GarganoManfredonia

De Leonardis a Renzi: dichiarare stato emergenza per Gargano


Di:

Foggia – “ABBIAMO apprezzato la vicinanza del Governo nazionale alle popolazioni del Gargano vittime delle gravi calamità che hanno funestato il territorio nello scorso mese di settembre, e gli impegni assunti in prima persona direttamente dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi, dai ministri e dagli autorevoli esponenti che si sono via via tempestivamente succeduti a Peschici e nelle altre città interessate a una terribile conta dei danni, e alle prese con bilanci drammatici da ogni punto di vista.

Il primo di quegli impegni era la dichiarazione dello stato di emergenza, propedeutica alla sospensione delle tasse in quelle aree e allo stanziamento dei primi finanziamenti necessari per affrontare le varie emergenze: a distanza di un arco di tempo purtroppo considerevole, e con intere popolazioni e comunità ancora in ginocchio, è necessario e doveroso allora richiamare e pretendere il rispetto di quegli impegni. Per non abbandonare il Gargano al suo destino, per non trasformare in un boomerang mediatico quelle passerelle istituzionali, per non aggiungere ai danni la beffa delle promesse disattese ancora e sempre. E non costringere chi ha perso tutto a cercare risorse da versare a uno Stato indifferente e nemico, insensibile anche davanti a vittime ed eventi terribili”.

Lo scrive in una nota il consigliere regionale del Nuovo Centrodestra e presidente della VII Commissione Affari Istituzionali, Giannicola De Leonardis.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

De Leonardis a Renzi: dichiarare stato emergenza per Gargano ultima modifica: 2014-10-17T14:21:11+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This