CronacaLavoro
www.laleggepertutti.it

Gratuito patrocinio: cosa copre?


Di:

Se vuoi tutelare un tuo diritto o vuoi chiedere giustizia in tribunale, dovrai affidarti a un legale. Il problema è che l’avvocato costa, così come onerose sono le spese processuali che dovrai inizialmente sopportare. Come senz’altro saprai, per bussare alle porte del tribunale non solo occorre pagare la parcella al tuo avvocato, ma anche versare le spese iniziali che occorrono per iscrivere una causa a ruolo (contributo unificato, marca da bollo, notifiche, ecc.). Ora, se queste spese fossero inderogabili, la giustizia sarebbe accessibile solamente a chi può permettersela: cioè, ai più ricchi.

Per la Costituzione italiana non è così: secondo la nostra carta fondamentale, la difesa è un diritto inviolabile garantito a tutti, anche ai meno abbienti, in ogni stato e grado del procedimento. Questo significa che la legge prevede degli istituti specifici volti a proteggere le persone con un reddito particolarmente basso, garantendo loro la possibilità di poter comunque essere assistiti da un avvocato, il quale verrà pagato dallo Stato al termine dell’incarico.

https://www.laleggepertutti.it

Gratuito patrocinio: cosa copre? ultima modifica: 2018-10-17T08:01:48+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This