Edizione n° 5263
/ Edizione n° 5263

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Manfredonia. Fatone a titolo personale: “Non appoggeremo nessuno”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
17 Novembre 2021
Manfredonia // Politica //

(nota stampa). “Sono costretto a ribadire quanto già detto pochi giorni fa dal momento in cui mi segnalano attacchi alla mia persona e al movimento di cui faccio parte. È stato già ribadito, con la stessa correttezza con la quale ho condotto la campagna elettorale, che la nostra scelta finale è di NON appoggiare né l’uno, né l’altro candidato sindaco.

Con la stessa logica, continuo a rifiutarmi di voler influenzare il voto sperando di non leggere ulteriori illazioni. Auspicandomi che in questa fase finale si parli di temi, rinnovo l’invito a votare secondo coscienza”.

PRENCIPE - ROTICE (PH RETE GARGANO)
PRENCIPE – ROTICE (PH RETE GARGANO)

Lo dichiara in una e-mail il già candidato a sindaco Raffaele Fatone. Le dichiarazioni sono state rilasciate a titolo personale e non della coalizione o del M5s.

RAFFAELE FATONE

15 commenti su "Manfredonia. Fatone a titolo personale: “Non appoggeremo nessuno”"

  1. E non vi governerà nessuno, nel bene e nel male. Scegliete il male minore,è per la vostra comunità. L’ignavia non porta da nessuna parte. È un mio pensiero

  2. Il “mercimomio”, arma fatale della Politica. Si vendono cariche non per “affinità elettive”, ma per puro “edonismo del potere” – Craxi docet -. Povera Manfredonia svenuta ai “mercanti del Tempio”.

  3. Fatone continui a fare lo gnorri. Non hai, certamente, l’obbligo di schierarti e appoggiare nè Prencipe e nè ROTICE; ma hai l’obbligo “politico, civile e morale” di spiegare ai tuoi elettori perchè le liste della tua coalizione ti hanno sconfessato e abbandonato per appoggiare Rotice.
    Se non lo fai vuol dire che, di fatto, hai avallato questa scelta, punto.
    Abbi più rispetto, per favore, delle persone!

  4. Fai molto bene ragazzo, perché alle elezioni comunali di settembre 2021 tanta gente saprà ricambiare la coerenza.

  5. Smettila di dire chiacchiere. Hai preso in giro i cittadini, sapevamo fin dall’inizio che sei un benestante —- che dei ——non sa cosa farsene. Sei il cavallo di Troia della destra Manfredoniana, sei stato sostenitore della’ex On. Leone, hai foto con l’Avv. Basta Michelangelo, Teodoro Fortunato (segretario personale della Presidente del Senato). Le tue liste sono andate tutte in appoggio di Rotice. Ma fidati: lunedì sarete solo un lontano ricordo.

  6. Bravo Raffaele, tieni duro, non dar retta a questi attacchi diffamatori, tieni fede ai tuoi valori e principi, non farti sedurre con fantastiche promesse di golosi titoli o incarichi, nessuno dei candidati merita il tuo appoggio, anche se i tuoi voti fanno gola a tutti, rimani sempre fermo su i tuoi passi, il tempo è galantuomo come te e il tuo Papà.
    Meglio una buona opposizione con interventi costruttivi, che un sodalizio con questo o quello.
    Ti ammiro, Sei grande !

  7. Fatone, lei deve intanto prendere le distanze dai suoi alleati al primo turno. Non inganna più nessuno con questa finta equidistanza. E non può esprimersi a ‘titolo personale’ : lei è stato il candidato sindaco di una coalizione che è arrivata terza nella competizione elettorale. Non può parlare come un cittadino qualsiasi. Non offenda la sua e la nostra intelligenza!

  8. Raffaele la tua discesa in campo ha mostrato i tuoi reali limiti. Non sei un leader , e non potrai mai fare il Sindaco. Risulti un portatore di acqua come tanti, facile dire mani libere, quando nella realta’ 3 liste che facevano parte della tua coalizione vanno altrove . Dovresti spiegare agli elettori questa scelta. e prenderti la responsabilita’ nel bene e nel male.Molti hanno creduto in te, ma in una settimana sei tornato nella normalita’ del tuo valore. Devi dare una spiegazione del perche’ le tue liste hanno preso altre direzioni mentre tu ridicolmente continui ad affermare che non ti schieri con nessun candidato Sindaco. Risulti il solito figlio di papa’ che scende in politica senza convinzione al solo scopo di sederti in consiglio comunale. Una delusione enorme

    Vedere Antonio Prencipe e Libero Palumbo dopo 30 anni di sinistra lasciare la tua coalizione per andare a destra , forse fa capire che ti hanno usato come traghettatore. Se credevi nel cambiamento certi soggetti non li accetti nella tua coalizione, ben servito ora!!

  9. A TITOLO PERSONALE? MA STIAMO SCHERZANDO. HAI PRESO I VOTI NON A TITOLO PERSONALE MA A TITOLO DI UNA COALIZZIONE CHE NEL FRATTEMPO SI E’ SFASCIATA E NON TI HANNO SEGUITO. RESTANO SOLO I 5 S CHE SPERO TI DIANO UN CALCIO NEL SEDERE E MANDINO VIA. IO COINVOLGEREI ANCHE CONTE. LO HAI SCOMODATO FACENDOLO VENIRE QUI E POI CHE FAI “PARLI A TITOLO PERSONALE”. GRANDISSIMA DELUSIONE. SEI PEGGIO DI PALUMBO LIBERO.

  10. UN CANDIDATO SINDACO ARRIVATO TERZO AL PRIMO TURNO
    CHE PARLA A TITOLO PERSONALE, OSSIA RAPPRESENTA SOLO SE STESSO.
    SIGNORI ,QUI NON SI FINISCE MAI DI “IMPARARE” QUALCOSA.
    SINCERAMENTE NON SO SE RIDERE COME SE STESSI ASSISTENDO AD UNA COMMEDIA COMICA
    O AMAREGGIARMI SINO AL PIANTO, PENSANDO CHE IL PALCOSCENICO DI QUESTA COMMEDIA E’ LA MIA CITTA’: MANFREDONIA.
    MA ING. FATONE , RISPONDA SOLO AD UNA MIA SEMPLICE CURIOSITA’: GIUSEPPE CONTE CHE E’ VENUTO A SOSTENERLA METTENDOCI LA SUA FACCIA, E’ A CONOSCENZA DI TUTTO QUESTO?

  11. Menomale che sei stato eliminato dal ballottaggio. Se per assurdo diventavi sindaco pensa tu quanti problemi avremmo avuto. Sei un pischiello,. Effettivamente sei stato il Caronte della situazione. Io mi vergognerei e chiederei scusa tante volte quanti sono gli elettori che hai frodato. Spero che la base dei 5 s non segua il tuo esempio e salvi il paese dal buon Rodige il PRENDITORE e da tutti i suoi seguaci.

  12. Vedrete che, malauguratamente dovesse vincere Rotice, il “signorino”, che non è riuscito nemmeno a tener testa alle proprie liste, passerà in Forza Italia per prendersi la carica di vice sindaco.
    E voi pentastellati, che credavate ciecamente in “faccia d’angelo”, ve lo prenderete in quel posto.

Lascia un commento

“Comincia a vivere subito e considera ogni giorno come una vita a sé”. (Lucio Anneo Seneca)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.