Edizione n° 5312
/ Edizione n° 5312

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Manfredonia, l’Assessore Palumbo sulla situazione dei dipendenti comunali stabilizzati

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
17 Novembre 2022
Manfredonia // Politica locale //

MANFREDONIA (FOGGIA), 17/11/2022 – L’intervento dell’Assessore al Personale, Libero Palumbo, sulla situazione dei dipendenti comunali stabilizzati.

 

8 commenti su "Manfredonia, l’Assessore Palumbo sulla situazione dei dipendenti comunali stabilizzati"

  1. Ti meriti che sei un abusivo ai fatto un aperta d’arte ti sei avantato che dopo 20 anni ai stabilizzato li lavoratori socialmente inutili a 480 al mese bella cosa bravo tu è mister self Dimetetevi incapaci

  2. Si vocifera che all’ase un ragioniere ha avuto una promozione con aumento che equivale circa alla metá dello stipendio di un mese di un ex lsu stabilizzato. Ne sa qualcosa assessore palumbo?
    Capisci a me…!?

  3. La raccolta dei rifiuti speciali dell’Ase non funziona da più di 2 mesi.
    Vergognatevi!!!

    Poi la gente si incazza e butta la roba per la strada.

    Se non siete capaci di gestire i servizi pubblici (che paghiamo profumatamente), dimettetevi.

  4. Da mesi da anni, ci sono decine di bestie che non praticana alcuna raccolta differenziata e che lascino senza soluzione di continuità buste, bustoni, parte di arredi in disuso sotto il muro dell’asilo di Via Enrico Toti/via Apulia, usano i bidoni solo per delimitare la propria zona di proprietà per parcheggio auto, tanti hanno anche i cani e insozzano tutto e figli piccoli aspiranti delinquenti! Tutto ciò è possibile solo a Manfredonia! Cittadina senza leggi e regola da rispettare!

  5. Ti devi solo vergognare di quello che hai detto nel video. Fatti assistere tu, gli ex lsu, come hai giustamente detto, ora sono dipendenti a tutti gli effetti, quindi non scaricare tutto ai servizi sociali, sei tu, che avendo un servizio e dovendo soprattutto dare un servizio alla popolazione che paga le tasse, devi garantire le ore e uno stipendio dignitoso, non puoi avere la moglie ubriaca e la botte piena. Parla meno e fai i fatti e gira per gli uffici che sono svuotati ormai di personale e quel poco che c’è uno lavora per dieci.

Lascia un commento

“I coraggiosi agiscono, i pavidi desistono.” Luigi Giuseppe Bruno D'Isa

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.