Edizione n° 5340

BALLON D'ESSAI

AL VOTO  // Sostenibilità a tutto tondo. L’idea di paese per Filippo Barbano
17 Maggio 2024 - ore  15:14

CALEMBOUR

MATTINATA // Gianfranco Prencipe assolto da ricettazione targhe di nazionalità tedesca. Virale dopo videoclip
15 Maggio 2024 - ore  11:07

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Omesso versamento IVA. Assolto imprenditore di Manfredonia. I fatti

AUTORE:
Giuseppe de Filippo
PUBBLICATO IL:
18 Maggio 2023
Manfredonia //

Manfredonia –  Con una importante e interessante sentenza, il Tribunale di Foggia, all’esito di procedimento penale, ha assolto un imprenditore di Manfredonia (FG) dall’accusa di omesso versamento di Iva.

L’imputato è stato mandato assolto dal Giudice Penale con la formula “perché il fatto non costituisce reato“.

I FATTI

L’imprenditore, quale legale rappresentante di una Società, imputato e finito sotto processo – difeso nel giudizio dall’avv. Michele Gentile del Foro di Foggia – ha dimostrato a propria difesa che il mancato pagamento all’Erario delle imposte dovute alle previste scadenze annuali (e nel caso di specie, per un importo consistente superiore ai 300.000,00 E. relativo ad una annualità) è stato determinato da una causa di forza maggiore, ovvero da una situazione di improvvisa crisi di liquidità nella quale si era ritrovata la sua azienda.

L'avvocato Michele Gentile, del foro di Foggia
L’avvocato Michele Gentile, del foro di Foggia

Il Tribunale ha pertanto assolto l’imprenditore considerate le molteplici allegazioni della difesa, tutte idonee a far emergere la “vis maior” che ha investito la società rappresentata dall’imputato, impedendogli di ottemperare all’obbligazione fiscale nel termine di legge.

2 commenti su "Omesso versamento IVA. Assolto imprenditore di Manfredonia. I fatti"

  1. E già, le frodi fiscali sono state tutte depenalizzate, vedi caso Renzi-Bovoli… In America si va in galera x direttissima perché è frode contro lo stato

  2. alcune corti di merito decidono così. la Cassazione la pensa in maniera diversa (esempio 38098/2022,), anche pensando al fatto che si può sempre pagare anche successivamente il debito tributario

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.