Regione-Territorio

Brindisi, ergastolo all’assassino di Melissa Bassi


Di:

Il 68enne di Copertino Giovanni Vantaggiato (fonte image: rainews24)

Brindisi – ERGASTOLO: questa la decisione della Corte d’Assise di Brindisi nei confronti di Giovanni Vantaggiato, l’uomo ritenuto responsabile dell’attentato alla scuola Morvillo-Falcone – del 19 maggio del 2012 – nel quale perse la vita la studentessa Melissa Bassi , con ferimento di altre nove persone, tra studenti e passanti. I giudici hanno dunque accolto la richiesta del pubblico ministero, respingendo le richieste dell’avvocato di Vantaggiato che sosteneva la necessità che il proprio assistito venisse sottoposto a una perizia psichiatrica. “Non è pazzo, ma era ossessionato”, come detto dal legale prima della condanna, in base a quanto riportato dalle agenzie nazionali.

“Finalmente un pò di giustizia”, hanno detto la mamma di Melissa e le amiche, dopo la lettura della sentenza nell’aula della Corte d’Assise.

Redazione Stato

Brindisi, ergastolo all’assassino di Melissa Bassi ultima modifica: 2013-06-18T16:35:19+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • cittadino

    ieri ho ascoltato la notizia al tg, poi l’ho vista suoi vari giornali on line, ma mi chiedo…. fa notizia perchè la pena è minima?
    l’ergastolo se mai lo farà sarà il meno che gli poteva capitare ad una persona che ha compiuto un atto del genere.
    l’unica cosa che mi consola è che quando andremo davanti al giudice supremo LUI saprà dove mettere certe persone.


  • pasquale

    credo per quello che ha fatto sia necessario gettare le chiavi!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This