Cronaca

Gaffe in salsa ungherese, Moscarella: Calvio non conosce il tricolore


Di:

Tricolore ungherese sul Comune di Orta Nova (statoquotidiano)

Orta Nova – UNA bandiera ungherese invece di quella italiana. E’ quanto fa notare in una nota il Capogruppo Consiliare dell’opposizione di Orta Nova dott. Giuseppe Moscarella.

“Quella che si è svolta in Piazza Pietro Nenni ad Orta Nova venerdì 7 giugno 2013 è stata l’ennesima gaffe dell’Amministrazione Calvio. La manifestazione della concessione della Cittadinanza Onoraria Italiana agli studenti figli di stranieri, doveva essere un motivo di aggregazione ed integrazione tra varie culture presenti sul nostro territorio, ed invece è stato un altro momento in cui il sindaco Calvio e la sua amministrazione hanno dimostrato presunzione, superbia e mania di protagonismo, tralasciando quelli che erano i veri obiettivi della concessione della Cittadinanza Onoraria Italiana agli alunni figli di stranieri. Durante la cerimonia, infatti, sono intervenuti solo gli alunni del I Circolo Didattico Zingarelli di Orta Nova, ignorando di fatto tutti gli altri studenti di origine straniera delle altre scuole ortesi di ogni ordine e grado”.

“Il Circolo del PDL di Orta Nova si domanda cosa non avessero gli altri studenti stranieri rispetto a quelli della Scuola Elementare Zingarelli (…) Ma la cosa che ha tutta l’aria, oltre che di una clamorosa gaffe del Sindaco Calvio, anche dell’ennesima presa per i fondelli per gli studenti ortesi è stata proprio l’organizzazione dell’evento in questione. Durante la cerimonia, infatti, la Calvio non ha perso tempo per accaparrarsi (…) le simpatie di alcuni esponenti della Giunta Regionale (…) che sono intervenuti con discorsi smielati e degni delle migliori campagne elettorali, senza rendersi conto dello strafalcione affisso al balcone della facciata del Municipio: il tricolore ungherese, invece di quello italiano!”.

“La bandiera che la Calvio ha posto sulla facciata del massimo luogo di rappresentanza della Repubblica Italiana ad Orta Nova, infatti, non è così come prevede l’art. 12 della Costituzione il tricolore Italiano (verde bianco e rosso, a tre bande verticali di eguali dimensioni) bensì il tricolore dell’Ungheria”.

“I più, infatti, si sono subito resi conto della gaffe, e sono rimasti increduli alla vista, al sol pensiero che su una sede istituzionale quale è quella del Comune di Orta nova, si possa permettere un gesto di estrema bassezza culturale!”.

Per Moscarella la manifestazione “non ha risolto i grandi problemi di emergenza igienicosanitaria che da tempo gli agricoltori di Orta Nova chiedono al sindaco di risolvere. Caro sindaco, ormai la campagna elettorale è terminata da circa due anni: ma quando arriva questo vento nuovo?”.

Redazione Stato

Gaffe in salsa ungherese, Moscarella: Calvio non conosce il tricolore ultima modifica: 2013-06-18T15:12:38+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This