Capitanata

San Severo, Stop attività intrattenimento, dopo le 24.00


Di:

Interno discoteca (archivio, fonte image: www.tio.ch)

San Severo – “Purtroppo, poiché i gestori di alcuni locali non rispettano la quiete ed il riposo dei Cittadini che abitano nei pressi dei rispettivi locali, con musiche assordanti che si protraggono anche nelle ore notturne, per una civile convivenza, questa mattina ho dovuto sottoscrivere una Ordinanza che punisce severamente i contravventori che non rispetteranno le regole imposte, peraltro, dalla legge,con sanzioni pecuniarie pesanti oltre che con la chiusura dei loro locali”. Lo ha annunciato il Sindaco, Gianfranco Savino, citando l‘Ordinanza in oggetto n°163 del 17 Giugno 2013.

“Tra l’altro – evidenzia Savino – è previsto, che è consentito l’uso di apparecchi sonori, fino alle ore 24,00, a condizione che gli apparecchi funzionino con tonalità moderate e comunque tali da non arrecare disturbo alla quiete pubblica e comunque nell’osservanza delle disposizioni sui limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e nell’ambiente esterno.”

Le attività temporanee di intrattenimento e/o di spettacolo dovranno, dunque, cessare ,alle ore 24,00, e nei giorni prefestivi vi è una proroga di altri 30 minuti. “I gestori – conclude il Sindaco – devono vigilare e porre in essere ogni rimedio affinché i rumori prodotti nel locale, musica compresa, non siano uditi all’esterno tra le ore 24,00 e le ore 8,00.
La presente Ordinanza viene trasmessa al Comando della Polizia Locale ed a tutte le altre Forze dell’Ordine per la sua esecuzione.  ”

Redazione Stato

San Severo, Stop attività intrattenimento, dopo le 24.00 ultima modifica: 2013-06-18T09:46:16+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Franco

    Ne inviamo copia al nostro supericcardik?


  • ANTONIO

    Savino mo fa a fer — disincentivate il divertimento… bravi…. e non fate niente per la delinquenza e il degrado di San Severo… c’è la differenziata ma non ci sono i cestini come fanno i proprietari di cani a buttare e raccogliere le feci… San Severo è ricca di barriere architettoniche… a ma giustamente come dice il Sindaco noi dobbiamo pensare prima alla gente che sta bene mica ai disabili…. L’ignoranza la fa da padrona… ma con un Sindaco cosi’ cosa diavolo possiamo pretendere…. Signor Savino SI DIMETTA….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This