Manfredonia
Diverse le problematiche affrontate dalle palestre e scuole

Manfredonia. Un’estate senza saggi di danza in Piazza Duomo

Un peccato non solo per il momento di musica e festa, ma anche per il mancato profitto di bar e pizzerie che in quelle serate richiamano molta clientela


Di:

Manfredonia, 18 giugno 2019. Questa estate niente spettacoli di danza in Piazza Duomo. Stando alle ultime notizie, palestre e scuole di danza sarebbero costrette a rinunciare ai tipici saggi di fine anno nei pressi della Cattedrale per diverse problematiche. Anche loro non sono state risparmiate dai vertiginosi aumenti sulla tassa COSAP, ma non solo: le attività dovrebbero provvedere autonomamente a procurarsi tutta l’attrezzatura necessaria, incluse le sedie per il pubblico. Spese così ingenti costringerebbero, di conseguenza, ad aumentare di maniera non indifferente le quote di partecipazione ai saggi versate dai figuranti sul palco. Cifre che, dati i tempi che corrono, molti dirigenti e insegnanti non vogliono richiedere alle famiglie. Inoltre, non sarebbe ancora stato varato un nuovo Piano Sicurezza che garantirebbe il corretto e sicuro svolgimento delle manifestazioni. Senza di esso, non è possibile svolgere alcun tipo di spettacolo in Piazza  Duomo. Il risultato? I saggi verranno svolti presso strutture private, con un accesso ovviamente limitato del pubblico. Un peccato non solo per il momento di musica e festa che questi saggi creavano in piazza, ma anche per le attività commerciali come pizzerie e bar nei pressi del Duomo che, in queste serate, guadagnano grossi profitti.

Manfredonia. Un’estate senza saggi di danza in Piazza Duomo ultima modifica: 2019-06-18T17:20:04+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • Yattaman

    La COSAP non centra nulla. Le palestre non hanno mai pagato l’occupazione di suolo pubblico.
    Piuttosto, i manfredoniani chiedevano da anni che i politici andassero via e che arrivasse il commissario. Accontentati.
    Un commissario ha ben altri problemi da risolvere e quando non c’è la politica, a nessuno interessa preoccuparsi dei saggi di fine anno delle palestre e vedere come risolvere le questioni burocratiche.


  • Lettrice

    Non ne sentiremo la mancanza.


  • cittadino

    Vogliamo per forza dimostrare che la politica serve.
    Invece QUEL tipo di politica non serve proprio a nulla e finalmente ora si può agire in un libero mercato, non in quella specie di bolla nella quale siamo stati finora.
    Si troveranno altri modi e altre vie per fare i saggi, come tutte le altre attività di questa città.
    Benvenuto futuro!


  • Cico

    Una grande disgrazia per ,Manfredonia, come faremo a sopravvive senza le danze?, ma per piacere…..,…


  • Duosiciliano Patriottico

    Stessa identica storia del cinema all’aperto che, per il secondo anno di fila, non ci sarà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This