Regione-TerritorioStato news

Padre soffoca figlio nel sonno a Pescara, arrestato


Di:

(ansa) Pescara – MASSIMO Maravalle, il 47enne informatico che stanotte ha soffocato il figlio adottivo Maxim, di origine russa, di 5 anni nella casa di via Petrarca a Pescara, è stato arrestato e trasferito nel carcere di Pescara. La squadra mobile diretta da Pierfrancesco Muriana ha accertato che l’uomo era sotto controllo sanitario per delle patologie psichiatriche, condizione precedente all’adozione della piccola vittima, e che da 4 giorni aveva interrotto l’assunzione dei farmaci. (ansa)

Padre soffoca figlio nel sonno a Pescara, arrestato ultima modifica: 2014-07-18T10:55:28+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This