FoggiaStato news

Foggia, conferenza Donne Democratiche: i diritti dimenticati


Di:

Foggia – IL diritto ad avere un figlio, il diritto a non soffrire, il diritto alla salute. Il desiderio di vedere rappresentate le proprie istanze nelle Istituzioni, il diritto alla partecipazione. L’obiettivo di essere rispettate in ogni contesto, da quello familiare a quello politico. Noi donne ci rapportiamo quotidianamente con questi diritti. Ed i temi etici, il welfare, la rappresentanza, sono tutti nell’agenda del Governo Renzi.

Ecco perché la Conferenza delle Donne Democratiche di Capitanata ha voluto organizzare, nell’ambito della Festa dell’Unità provinciale e cittadina di Foggia, un dibattito tra donne che testimoniano, nei loro rispettivi campi, il massimo impegno per la tutela di queste ragioni.
Marina Terragni, giornalista del Corriere della Sera, Mercedes Lanzilotta, medico anestesista non obiettore, Rosa Cicolella, presidente della Commissione Pari Opportunità della regione Puglia ed Elena Gentile, europarlamentare, daranno vita ad un dibattito che sarà moderato dalla portavoce della Conferenza, Maria Elena Ritrovato.

Un momento di confronto al quale sono chiamate a partecipare tutte le donne della provincia, “politiche” e non, iscritte al Pd e non, nel pieno spirito della Conferenza, che è quello della partecipazione fondata sulla relazione. Lo stesso spirito che negli ultimi anni ha permeato tante leggi della nostra Regione, capaci di costituire modelli di innovazione rispetto all’intero panorama nazionale.

(ph: immagine d’archivio, 2013)

LOCANDINA
Conferenza Donne - Festa prov. 2014

Redazione Stato

Foggia, conferenza Donne Democratiche: i diritti dimenticati ultima modifica: 2014-09-18T10:49:52+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This