Politica
"Si rimane comunque in attesa della comunicazione formale della decisione del dott. Verri"

Incarico Verri. Dichiarazione Emiliano

La circostanza dunque che il presidente della regione Basilicata ritenga ora necessario che il dott. Verri continui a ricoprire il ruolo di direttore generale di Matera2019 non cambia l'atteggiamento della regione Puglia


Di:

Bari. Il presidente della regione Puglia Michele Emiliano in margine alle vicende legate all’incarico conferito al dott. Paolo Verri dichiara: “La domanda presentata dal dott. Paolo Verri, in risposta all’avviso pubblico della regione Puglia per ricercare il capo dipartimento Cultura, era stata presa in esame dalla giunta e ratificata qualche giorno fa sempre nella convinzione che il dott. Verri avrebbe continuato a svolgere il suo ruolo di direttore generale di Matera2019 e, per certi versi, anche in ragione di questo ruolo ricoperto dal dirigente, al fine dichiarato di creare sinergie positive tra questo evento così importante per l’Europa e per il Mezzogiorno e l’attività culturale della regione Puglia. La circostanza dunque che il presidente della regione Basilicata ritenga ora necessario che il dott. Verri continui a ricoprire il ruolo di direttore generale di Matera2019 non cambia l’atteggiamento della regione Puglia, che continuerà a prestare alla regione Basilicata e al dott. Paolo Verri in ogni caso tutta la collaborazione necessaria per il miglior successo di Matera capitale europea della cultura. Si rimane comunque in attesa della comunicazione formale della decisione del dott. Verri in margine all’incarico ricevuto dalla regione Puglia”.

Incarico Verri. Dichiarazione Emiliano ultima modifica: 2015-10-18T12:00:11+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This