Teatro

Ischitella, premio nazionale poesia dialettale Giannone


Di:

festival_letteraturaIschitella – IL Comune di Ischitella (FG), in collaborazione con l’associazione Periferie, bandisce la VII edizione del premio nazionale di poesia in dialetto “Città di Ischitella-Pietro Giannone”. Partecipazione e scadenza. Inviare una raccolta inedita (minimo 20 – massimo 35 pagine, max 30 versi per pagina) di poesie in dialetto (con in calce la traduzione in lingua italiana).
Spedire n. 3 copie dattiloscritte, con le generalità complete, il numero telefonico ed eventuale e-mail a: Comune di Ischitella – Segreteria del Premio nazionale di poesia in dialetto – via 8 settembre 71010 Ischitella (FG). Le copie dovranno pervenire entro il 15 maggio 2010 (fa fede il timbro postale).
Quota adesione. Nessuna. La partecipazione è gratuita. Premi: all’opera vincitrice sarà assegnato il Premio “Città di Ischitella-Pietro Giannone” consistente nella sua pubblicazione in 500 copie a cura di Edizioni Cofine, nell’assegnazione al vincitore di 100 copie e nel soggiorno gratuito per 2 giorni per 2 persone a Ischitella in occasione della premiazione. Il secondo e terzo classificato avranno in premio il soggiorno gratuito per 2 giorni per 2 persone ad Ischitella in occasione della premiazione e prodotti della tradizione enogastronomica locale. Alcuni testi tratti dalle raccolte vincitrici saranno pubblicati sulla rivista di poesia “Periferie” e su internet. I premi dovranno essere ritirati personalmente (pena l’esclusione) nel corso della premiazione. Premiazione. Avverrà il 27 agosto 2010 ad Ischitella, con la partecipazione dei vincitori. La giuria è composta da: Franzo Grande Stevens, Presidente onorario, Dante Della Terza, Presidente, (Università di Harvard e Napoli), Rino Caputo (Università di Roma Tor Vergata), Giuseppe Gaetano Castorina (Università Roma La Sapienza), Franco Trequadrini (Università L’Aquila), Achille Serrao (scrittore e poeta), Cosma Siani (Università di Cassino), Francesco Bellino (Università di Bari), Franca Pinto Minerva (Università di Foggia), Vincenzo Luciani (poeta). Patrocini: Comune di Ischitella, Regione Puglia, Provincia di Foggia, Ente Parco Nazionale del Gargano, Eurolinguistica Sud.

12° Premio nazionale “Città di Vico del Gargano 2010” per romanzo breve inedito – IL Comune di Vico del Gargano (FG), bandisce un Concorso per il conferimento del 12° Premio Letterario “Città di Vico del Gargano” al miglior romanzo breve, inedito. Modalità di partecipazione– La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti. I partecipanti dovranno inviare un unico elaborato non superiore alle 50.000 battute (33 cartelle dattiloscritte di 25 righe da 60 battute ciascuna, spazi inclusi). Esso dovrà essere inedito, pena la perdita del premio. Non potranno partecipare al Concorso i vincitori del primo premio delle precedenti cinque edizioni del Premio Vico del Gargano. Gli elaborati, inviati in 3 copie, contrassegnati dal titolo, dovranno essere anonimi. Le generalità dell’autore (titolo dell’opera, cognome e nome, data e luogo di nascita, indirizzo, recapito telefonico, e-mail) dovranno essere indicate in busta chiusa a parte e allegata alle copie degli elaborati. Gli elaborati del vincitore e dei finalisti dovranno essere inviati, su richiesta degli organizzatori e successivamente, anche su supporti magnetici in Word. I testi non saranno restituiti e saranno archiviati nella Biblioteca di Vico del Gargano. Scadenza. – Gli elaborati, con le modalità prima indicate, dovranno pervenire entro e non oltre il 15 maggio 2010 al seguente indirizzo: 12° Premio Letterario “Città di Vico del Gargano” presso Comune di Vico del Gargano, piazza S. Domenico, 71018 Vico del Gargano (FG).  La proclamazione del vincitore avverrà domenica 29 agosto 2010, a Vico del Gargano. La manifestazione è promossa dall’Amministrazione Comunale di Vico del Gargano. Premi. – All’opera vincitrice, scelta tra una cinquina di finaliste, sarà assegnato il Premio “Città di Vico del Gargano” consistente nella sua pubblicazione, in edizione speciale, in 500 copie, a cura della Edizioni Cofine, nell’assegnazione all’autore di 100 copie del libro e di un compenso di 400 euro. Al secondo classificato R.S. di euro 200, al  terzo R.S. di 100 euro. Al quarto e quinto classificato saranno assegnati prodotti della tradizione enogastronomica vichese. I premi dovranno essere ritirati personalmente (pena l’esclusione) nel corso della cerimonia di premiazione che si terrà in Vico del Gargano domenica 29 agosto 2010. Nella manifestazione saranno letti brani tratti dai romanzi vincitori. Sarà effettuata una ripresa filmata. I cinque finalisti avranno in premio il soggiorno gratuito per un week end a Vico del Gargano, in occasione della premiazione. Giuria. – Il premio sarà attribuito, a giudizio insindacabile della giuria composta da: Domenico Cofano – Università di Foggia, presidente; Grazia D’Altilia – scrittrice; Achille Serrao – narratore, poeta, critico letterario; Rino Caputo – Università Roma Tor Vergata; Giuseppe Massara – Università Roma La Sapienza;; Michele Afferrante – giornalista e autore televisivo; Vincenzo Luciani – editore.

Ischitella, premio nazionale poesia dialettale Giannone ultima modifica: 2009-12-18T09:11:44+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This