CronacaSan Severo

Una sfida infinita: La Allianz San Severo ospita Campli


Di:

San Severo. Ancora un match di cartello sui legni del Palacastellana. Dopo la Amatori Pescara, Domenica 21 sarà di scena un’altra diretta inseguitrice: la Globo Campli dell’ex Piero Millina. I Farnesi sono (un po’ inaspettatamente) secondi in classifica con un ruolino di undici vittorie, di cui tre lontano dalle mura amiche, e sei sconfitte. La coesione del gruppo e le individualità dei vari Cantagalli, Ponziani, di Carmine, Burini, Serafini e Bolletta sono i punti di forza del collettivo biancorosso, senza dimenticare le alchimie di Coach Millina.

I Neri di Salvemini dovranno dunque ben guardarsi da un avversario temibile, fornendo l’ennesima prova di forza per sublimare una leadership sempre più schiacciante.

L’unica sconfitta in quel di Nardò e le dieci lunghezze sulle seconde la dicono lunga su quanto fatto finora da Rezzano e soci. La crescente presenza di pubblico è il giusto tributo al lavoro della squadra, ma anche a quello di una compagine societaria che sta facendo di tutto per riportare San Severo nell’olimpo del basket. E domenica ci si aspettano numeri ancora più significativi sugli spalti, visto anche quanto sia sentita la partita per la ormai storica rivalità con i teramani.
Vogliamo inoltre invitare tutti i tifosi a portare con sé la sciarpa ricevuta in dono domenica scorsa dagli sponsor Intimo Romano e Allianz Pazienza Assicurazioni, così potremo colorare di giallo-nero tutto il palazzetto e sostenere ancora di più i ragazzi in campo.

Dirigeranno la gara i signori Nicola Tammaro di Montecorice (SA) e Pietro Rodia di Avellino.

Umberto d’Orsi
Ufficio Comunicazione Cestistica città di San Severo

Una sfida infinita: La Allianz San Severo ospita Campli ultima modifica: 2018-01-19T19:37:42+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This