Manfredonia
Fonte ilsipontino.net

Gruppo Ferrovie dello Stato: “In vendita la stazione di Manfredonia”


Di:

Il Gruppo Ferrovie dello Stato, nel piano di alienazione dei beni detenuti in tutta Italia, ha messo in vendita l’intero fabbricato della Stazione di Manfredonia.

I beni messi in vendita sono ben 7:

  • Asset locato, con accesso diretto da piazza della Libertà, costituito da un’unità immobiliare di 240 mq adibita ad ufficio nel p.t. dell’ex F.V. e di un piccolo fabbricato ad uso servizi igienici di 20 mq posto nelle immediate vicinanze. Costo 225.000 euro.
  • Immobile libero nell’area della ex stazione di Manfredonia costituito da un fabbricato di 114 mq suddiviso in quattro box e di un’area pertinenziale di 98 mq. Costo 23.000 euro.
  • Fabbricato unico piano nell’area dell’ex stazione di Manfredonia, composto da un vano di circa 270 mq e da un’area pertinenziale di 430 mq circa. Costo 78.000 euro.
  • Fabbricato unico piano nell’area dell’ex stazione di Manfredonia, composto da un vano di 22 mq circa. Costo 4.400 euro.
  • Fabbricato libero limitrofo all’ex stazione di Manfredonia, composto da otto box per un totale di 133 mq e da un’area pertinenziale di 290 mq. Costo 27.000 euro.
  • Fabbricato libero unico piano, limitrofo all’ex stazione di Manfredonia, composto da tre unità immobiliari delle quali due costituite da unico vano e una composta da tre vani e servizi, per una sup. complessiva di 93 mq circa. Costo 28.000 euro.
  • Piccolo manufatto deposito nell’area della ex stazione di Manfredonia per 38 mq circa. Costo 11.000 euro.

Qui tutti i dettagli

fonte https://www.ilsipontino.net/gruppo-ferrovie-dello-stato-in-vendita-la-stazione-di-manfredonia/

Gruppo Ferrovie dello Stato: “In vendita la stazione di Manfredonia” ultima modifica: 2019-03-19T18:06:29+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
15

Commenti


  • INDIGNATO

    VERGOGNA!
    VERGOGNA!
    VERGOGNA!
    VERGOGNA!
    VERGOGNA INFINITA!
    CIO’ CHE CREARONO I VECCHI STATISTI I VECCHI PADRI DELLA NAZIONE ITALIANA DA CAVOUR IN POI BUTTATO ALLE ORTICHE, DISTRUTTO A CAUSA DI POLITICI INCAPACI DI DIFENDERE MANFREDONIA MA CAPACI DI SPENDERE CIFRE SPAVENTOSE INUTILMENTE AD ESEMPIO COME I 4 MILIARDI DI EX LIRE PER LA STAZIONE FANTASMA DI MANFREDONIA OVEST (DOVE NON E’ MAI SALITO UN PASSEGGERO) E INTANTO CI SONO LUCI ACCESE E MAGARI CHISSA’ SI PAGANO ANCHE DITTE PER LA PULIZIA E MANUTENZIONE. VERGOGNA POLITICI SIPONTINI!


  • Salvatore Di Lauro

    finalmente, spero che si abbatta subito anche quel muro orrendo che ci divide dal mare.


  • vittorio

    x Salvatore Di Lauro… definito da sempre anche “Muro di Berlino” di Manfredonia…… considerando che tutta l’area dal fabbricato della stazione all’ex passaggio a livello che immette al molo di ponenete fu acquistato e quindi di proprietà comunale, che stranamente non l’ha messa in vendita. Chissà perchè…. ????


  • Duosiciliano Patriottico

    Ma che è ‘sta cafonata?


  • Ignoranza

    L’ignoranza sul web e’ tanta! se sono edifici delle Ferrovie dello Stato, cosa vi agitate?? cosa volete?? le ferrovie dello Stato sono libere da fare cio’ che vogliono!


  • Lettore

    Infatti è talmente tanta l’ignoranza grassa sul web che i lettori debbono sobbarcarsi il treno di capraggine di colui che giustamente si denomina IGNORANZA! Il classico prototipo di sipontino ignorante che hanno voluto e vogliono i politici che governano Manfredonia dagli anni 90.


  • ezio

    INDIGNATO VERGOGNATI TU, LA STAZIONE SE FOSSERO ARRIVATI I FINANZIAMENTI E COMPLETATA SAREBBE STATA UN OPERA FUTURISTICA.
    FATTI UN GIRO PER L’EUROPA SE PUOI E VEDI COME FUNZIONANO LE CITTA’


  • INDIGNATO

    EZIO MA HAI PROBLEMI SERI DI SALUTE O SCHERZI?


  • dino giordano

    Ci vuole uno sforzo di fantasia e fare un acquisto pubblico, una sottoscrizione di massa per rendere l’intera area un polmone verde, tipo parco pubblico e rendere la stazione un centro di mobilità sostenibile. Un appello a ingegneri, architetti,etc
    per sotrarre gli immobili e l’area dalla speculazione smort


  • kazzenger

    non avete capito un cazzo!!!
    si vuole costruire…altro che muro….avrete i palazzi


  • @ lettore

    @lettore IGNORANTE E CAPRA :Il Gruppo Ferrovie dello Stato, nel piano di alienazione dei beni detenuti in tutta Italia, ha messo in vendita l’intero fabbricato della Stazione di Manfredonia.


  • vittorio

    x kazzenger, hai proprio ragione un tutt’uno con l’attigua area Consorzio Agrario…. ed anche l’area dell’ASE.
    Gli speculatori e tutti quelli al loro servizio sono un po preoccupati che a tutt’oggi non si è risolto ancora nulla….


  • Duosiciliano Patriottico

    Qua ancora non capite il fatto che il Sud, in quanto colonia interna del Nord da 158 anni a questa parte, non deve più intraprendere, né migliorarsi.
    Va da sé che la vendita di questi edifici dimostra quanto poco gliene freghi allo Stato centrale che una città rimanga senza treno, mentre dal Centro in su ormai viaggiano tutti con l’AV.
    Risvegliatevi, finché siete in tempo


  • cittadino

    Furba la ferrovia autorizza la realizzazione di una nuova stazione coi nostri soldi…alla quale paradossalmente, a distanza di anni, non è mai salito alcun viaggiatore e mai fermato un treno e poi vende la Stazione Campagna incassando solo lei i soldi e a noi resta la speculazione immobiliare….


  • C'era una volta Manfredonia

    Acuto cittadino delle ore 16,43 sono davvero lieto di aver letto il suo intervento breve ma supportato da riflessioni molto interessanti. Premesso ciò che precede, se le ferrovie vendono il caseggiato vuol dire che non sarà più possibile azionare i vari meccanismi di sicurezza della stazione. Inoltre, se non ci sarà più il treno alla stazione campagna, quale sarà l’ultima fermata dei treni? A siponto o in quel posto lugubre denominato ” Manfredonia ovest”? In entrambi i casi i viaggiatori diretti a Manfredonia subiranno grossi disagi. Se poi addirittura non ci sono collegamenti di bus allora vuol dire che la gente a va a piedi o chiama il taxi. Una cosa è certa, Manfredonia non è proiettata nel futuro ma in pochi decenni pare essere sprofondato nel medio evo e cio’ mi rattrista davvero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This