Manfredonia
Si stava dirigendo verso Piazza Duomo

Manfredonia: investito uomo in via Tribuna, strisce pedonali non a regola

La vittima sta bene, solo quindici giorni di prognosi


Di:

Manfredonia, 19 marzo 2019. È stato investito oggi un uomo tra i 55 e i 60 anni in via Tribuna, all’incrocio con via Arcivescovado. L’uomo si stava dirigendo verso Piazza Duomo quando sarebbe stato investito in un punto in cui le strisce pedonali sarebbero ormai quasi completamente cancellate dall’usura del tempo e, dunque, non in regola. Quindici giorni di prognosi per la vittima dell’incidente.

Manfredonia: investito uomo in via Tribuna, strisce pedonali non a regola ultima modifica: 2019-03-19T21:03:21+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
27

Commenti


  • residente

    Viale Aldo Moro, Via Croce..medesimo discorso. Le strisce pedonali sono invisibili. Neanche le strade del Niger sono cosi trascurate e pericolose.


  • Manfredonia allo sbando totale

    L’ importante è tirate a lucido la pavimentazione del palazzo.


  • cittadino

    Ecco i frutti di una sana gestione, che dire se non affidarci alla Provvidenza…….
    Situazione diffusa per tutta quella che resta di una ex città a misura di cittadini.


  • 🙊🙉🙈

    Striscie o no a Manfredonia per attraversare devi stare minimo 10 minuti ad aspettare che si fermi qualcuno….e se vedono che qualcuno deve attraversare accellerano ancora sono costretti a fermarsi e a perdere 3 secondi…. Tappezzate la città di telecamere e multate chiunque alla vista di un pedone non si ferma e accellera… Per non parlare di chi usa un cellulare mentre guida, come 2 giorni fa al benzinaio vicino l’ex nautico dove un imbecille al telefono ha urtato contro un macchina parcheggiata ed è poi andato via naturalmente… Non è normale che una persona per attraversare debba farsi il segno della croce e come vede un buco lanciarsi di corsa al marciapiede opposto


  • Antonio

    Manfredonia distrutta da una sinistra sinistrata


  • giuseppe

    L’unica CITTA” dove l’automobilista a sempre ragione e guai se il pedone si lamenta rischia pure di prendere botte…


  • Giuseppe

    Strisce o non strisce è un investimento!


  • Miky

    Bisognia usare sempre 1 po di buon senso xche nn tutti si fermano, e nn fidarsi che ci sono le striscie xche si viene investiti anche li.
    Meglio aspettare e restare interi e nn in ospedale………o peggio…..
    Purtroppo anche questa è manfredonia….
    P.s mettete le telecamere dove servono veramente e nn le cavolate che stanno per fare sui porti………..che li nn viene messo sotto nessuno.


  • Guida incivile

    Il problema non sono le strisce (e’ relativo), a Manfredonia si guida da cacca, un modo incivile assurdo, nessuno da la precedenza al pedone , sembrano tutti andare ad un appuntamento di corsa , poi invece vedi che vanno a passo di lumaca in macchina .


  • Telecamera umana

    A Manfredonia l’80% degli automobilisti specialmente le femminuccie guidano telefonando e chattando, un buon 30% è incivilisso e ignorante e un buon 70% non conosce le regole basilari del rispetto del codice stradale. Il 99% dei vigili non si vedono in giro a multare, in un annetto con tutte le multe si potrebbe risanare il disastrato bilancio comunale. Non ne parliamo poi di gestione di cani e deposito rifiuti…


  • stufo

    Commissario prefettizio!


  • ezio

    I PEDONI SI COMPORTANO BENE ? NON SEMBRA, ABBASSANO LA TESTA E ATTRAVERSANO A MO DI SFIDA.

    LA MAMME CON I PASSEGGINI PEGGIO, UTILIZZANO IL BAMBINO COME SCUDO, PERCHE’ NON FANNO LORO PER PRIMA L’ACCESSO IN STRADA LASCIANDO IL BAMBINO DIETRO ? IL CORAGGIO NON CE L’HANNO.


  • Footing man

    Ezio riposati e rilassati ma dove vivi al Comune o su Marte!


  • La maliarda

    Se attraversi la strada o sulle strisce o meno, gli automobilisti cafoni, degenerati e depravati di questa città ti inveiscono contro, tranne quando metto la minigonna! Per non parlare delle donne!! io li sento i vostri bisbigli da gallinelle frustrate! Ma tutto ciò non mi tange! Che paese provinciale siete!! L’esempio fulgido di una mentalità retrograda e una moralità falsa come i matrimoni cui uomini e donne sono legati solo idealmente, altrimenti non si spiegherebbero tutti coloro che mi cercano notte e giorno per avere un po’ di affetto, coccole e carezze che voi mogli cornute non sapete dare! Andate a fare i troccoli e le seppie ripiene, che al resto ci penso io!!


  • Elmachico

    Bisognerebbe ritirare a tutti gli imbecilli la patente e rinsegnare il codice come si deve della strada nn comprandosela o ottenendola in altri modi, ma facendosi un mazzo grande!! VERGOGNATEVI!!


  • franci

    Tranquilli le strisce pedonali le fanno l’anno prossimo vicino le elezioni comunali , adesso non interessa a nessuno.Ogni 5 anni le fanno.


  • SCHIFO

    PORTATE LA PITTURA E FATELE VOI CITTADINI LA NOTTE…CHE A NOI DEL COMUNE NON C N FOTT PROPRJ


  • michele

    L’IMPORTANTE COMUNQUE E’ FARE LE MULTE PER PAGARE GLI STIPENDI
    DEI DIPENDENTI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


  • Antonio

    Le strisce pedonali non vengono ripristinate perchè oltre a rappresentare una spesa, non creano entrate al Comune di Manfredonia. Chi se ne frega, quindi, che una persona viene investito in quanto non più visibili.
    Molto più attenzione, invece, è stata profusa in questi tre o quqttro giorni per eseguire centinaie (se non migliaia) di multe a ignari cittadini per via di macchine lasciate sotto casa in quanto non rimosse per la pulizia delle strade.
    E’ il caso di sottolineare che, fermo restante la giustezza delle multe (solo in linea di principio) in quanto le macchine
    non hanno permesso ai mezzi dell’ASE di pulire le strade, esse sono state eseguite senza che ci sia stato un adeguato e tempestivo avviso ai cittadini di tale incombenza.
    Nella strada in cui abito sono state eseguite, alle 6,15 di mattina del 20/03/2019, centinaia di multe, nonostante che i paletti stradali indicanti tali divieti siano stati apposti il giorno prima alle ore 13,00/14,00. Questo increscioso comportamento (per non dire ingannevole) rasenta il ridicolo se si osserva che la macchina pulitrice non ha pulito un bel niente (salvo pochissimi tratti) in quanto le macchine multate sono rimaste fino a tarda mattinata ivi parcheggiate e a queste se ne sono aggiunte altre non multate in quanto i vigili non sono rimasti sul posto (come avrebbero dovuto) per assicurare lo sgombero delle macchine già multate (anche con allontanamento forzato) oltre alle macchine nel frattempo sovraggiunte prima delle 10.
    COMPORTAMENTO INQUALIFICABILE


  • Alchimista

    Manfredonia è incivile a 360 gradi!! Tutto quello che viene detto sugli autisti è vero come è vero che i pedoni vanno a centro strada, uno su mille usa le strisce pedonali, la maggior parte anche nel attraversare usano il cel per cui sono distratti. Non diamo dell’assassino a quel uomo, a chiunque di noi potrebbe sbucare una persona che invece di guardare la carreggiata sono al cel. L’inciviltà è di tutti e senza che qualcuno faccia nulla per renderla più civile!!!


  • Ale

    Il problema è purtroppo del Manfredoniano, che è pedone e automobilista.
    Il pedone attraversa con prepotenza e strafottenza, senza affrettare il passo attraversa manco fosse per il corso a fare “lo struscio”.
    L’automobilista il codice della strada l’ha sostituito con le leggi della giungla, perchè seguire le regole e da c******e.


  • ABRAMO

    PER DIMINUIRE I COSTI ,QUANTO FANNO LE STRISCE PEDONALI ,SICURAMENTE USANO DILUIRE LA VERNICE CON TANTA ACQUA CHE APPENA LE SI CALPESTANO SI SCOLORISCONO, (ALTRIMENTI NON CI SAREBBE UN BUON GUADAGNO).INVITO IL TECNICO DEL COMUNE A VERIFICARE QUANTO HO DETTO.
    SUGGERIMENTO: IN ALTRE CITTA’ USANO FARE LE STRISCE CON MATTONELLE BICOLORE..INIZIALMENTE COSTANO DI PIU’ MA DURANO MOLTISSIMI ANNI .
    I SOLDI VANNO SPESI BENE.


  • Manfredonia uguale a Mogadiscio

    Manfredonia nasconde più insidie di Mogadiscio. Sia dal punto di vista della sicurezza stradale e sicurezza alimentare e anche per la mancanza di Autorità vive e attive.


  • cittadino

    Le strisce pedonali servono ai venditori abusivi che su di esse vi stazionano in quanto così facendo non tolgono il parcheggio alle auto che vanno in cerca di spazi …. che genialata inqualificabile che come al solito non viene “vista” dagli agenti di P.L. che passano e spassano con tanto di auto VISIVA.
    Tale fenomeno si attua tutti i giorni al mercatino “vianale” di via della Croce e da ultimo al neonato mercatino sorto di fronte al Liceo scientifico Galileo Galilei.
    Viva Manfredoinia…..


  • Rita

    Hai ragione cittadino
    nessuno vede
    evviva Manfredonia


  • Antonio

    Quando stigmatizzato da “Abramo” potrebbe essere superato costruendo Strisce Pedonali permanenti con mattonelle bianche immerse nellìasfalto, come esistenti in quasi tutto il territorio italiano.


  • cittadino

    Antonio le hanno fatte anche qui sulla strada che porta all’infinita Piazza Lucio Dalla, nei pressi del LUC ed ad un attraversamento strdale rialzato pedonale dietro la chiesa Sacra Famiglia, al semaforo che…. non funziona…. il cui attraversamento mette tanta ansia ai pedoni anziani in particolare……
    Tale proprosta la lessi già tanto tempo fa, e ritengo che attuialmente non è propronibile in quanto le ristrettezze finanziarie del bilancio comunale non lo permetterebbe…. chissà un indomani quando le risorse saranno vere e avremo amministratori e dirigenti capaci….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This