Manfredonia

Premio “Presidente della Repubblica” per cittadino onorario di Monte S.Angelo


Di:

Premio prof. Otranto (statoquotidiano)

Monte Sant’Angelo – Il prof. Giorgio Otranto, cittadino onorario di Monte Sant’Angelo, è stato insignito del Premio Nazionale del Presidente della Repubblica per il 2012, assegnato dall’Accademia dei Lincei, la massima istituzione culturale italiana. Il premio è stato consegnato al prof. Otranto dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, durante una cerimonia solenne tenutasi nei saloni del Quirinale a Roma, martedì 18 giugno.

Il premio conferito al prof. Giorgio Otranto è stato assegnato per la classe di Scienze Morali, Storiche e Filologiche per la sua produzione scientifica ed i suoi studi sulla diffusione del cristianesimo in Italia e sulla storia e lo sviluppo dei culti, aprendo nuove prospettive di ricerca per una configurazione della agiografia cultuale italiana e europea.

“Siamo felici ed orgogliosi del premio ricevuto dal Prof. Otranto, cittadino onorario di Monte Sant’Angelo dal 2010 e grande uomo di cultura che tanto ha dato e continua a dare alla nostra Città” – dichiara Antonio di Iasio, Sindaco di Monte Sant’Angelo, che prosegue – “L’ultimo di numerosi premi che hanno visto riconosciuto il preziosissimo lavoro di Giorgio Otranto per gli studi e le ricerche dedicate, in particolare, al nostro Santuario di San Michele Arcangelo, a cui tanto ha dedicato e i cui sforzi sono stati riconosciuti dall’Unesco”.

“Il riconoscimento dell’Accademia dei Lincei, massima istituzione culturale italiana, rafforza maggiormente la grande riconoscenza che la storia e il mondo della cultura devono al Prof. Otranto, per i suoi studi e le sue ricerche, prezioso scrigno di scienza e cultura” – dichiara Giovanni Granatiero, Assessore ai Beni e alle attività culturali, che prosegue – “Un lavoro, quello del Prof. Otranto, svolto da sempre con passione e profondo impegno profuso negli anni anche a favore della nostra comunità e del nostro inestimabile patrimonio culturale riportando all’attenzione del mondo il nostro Santuario, a cui il professore ha dedicato anni di studi e ricerche per le quali la civica amministrazione e l’intero consiglio comunale gli hanno conferito per la prima volta nella storia della città dell’Arcangelo, la cittadinanza onoraria. A lui il nostro personale ringraziamento ed i nostri sinceri auguri”.

La cerimonia solenne si è svolta alla presenza del Presidente del Senato della Repubblica, Pietro Grasso, del Questore della Camera dei Deputati, Stefano Dambruoso, del Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Massimo Bray, e di altre autorità politiche e del mondo della cultura, al cospetto dei quali il Capo dello Stato ha consegnato il Premio dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia alla signora Renata Scotto, il Premio dell’Accademia Nazionale di San Luca al maestro Valentino Vago, e il Premio dell’Accademia Nazionale dei Lincei al prof. Giorgio Otranto.

L’Accademia dei Lincei, fondata nel 1603 da Federico Cesi, è la più antica accademia del mondo; annoverò tra i suoi primi Soci Galileo Galilei. Massima istituzione culturale italiana, Ente pubblico non economico, classificata tra gli Enti di primo livello “Enti di notevole rilievo”, dal luglio 1992 è consulente scientifico e culturale del Presidente della Repubblica, che recentemente, motu proprio, le ha accordato l’Alto patronato permanente. Fine istituzionale dell’Accademia è “promuovere, coordinare, integrare e diffondere le conoscenze scientifiche nelle loro più elevate espressioni nel quadro dell’unità e universalità della cultura”.

IL PROF. GIORGIO OTRANTO – Giorgio Otranto (Corigliano Calabro, 19 settembre 1940) è uno storico del cristianesimo italiano. È professore ordinario di Storia del cristianesimo e delle chiese presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, dal 1980. Nel 1995 ha fondato il “Centro di studi micaelici e garganici” a Monte Sant’Angelo, come sede distaccata del Dipartimento di studi classici e cristiani dell’Università di Bari. È Presidente nazionale della Consulta Universitaria per la Storia del Cristianesimo e delle Chiese (CUSSC) e dell’Associazione Internazionale per le Ricerche sui Santuari (AIRS).

È Direttore della rivista Vetera Christianorum, organo scientifico del Dipartimento di Studi classici e cristiani dell’Università di Bari; dirige, inoltre, collane editoriali di storia e archeologia (Quaderni di Vetera Christianorum, Scavi e ricerche, Bibliotheca Michaelica, Biliotheca Tardoantica). Ha in preparazione un Dizionario di mariologia popolare, in collaborazione con la Pontificia Università “Marianum” di Roma.

Redazione Stato

Premio “Presidente della Repubblica” per cittadino onorario di Monte S.Angelo ultima modifica: 2013-06-19T11:37:35+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This