Regione-Territorio

Dopo intimidazione, solidarietà Regione a dg Asl Ciannamea


Di:

Paola Ciannamea (PH: brindisireport@)

Brindisi – “NON saranno le intimidazioni criminali a fermare la politica, quale sentinella della democrazia al servizio dei cittadini”. È la ferma condanna espressa dal consigliere de La puglia per Vendola, Giovanni Brigante alle intimidazioni ricevute dal Direttore generale della ASL di Brindisi, Paola Ciannamea.

“Al Direttore Ciannamea – continua Brigante – esprimo il mio sostegno e la mia più sentita solidarietà per il grave atto di violenza psicologica e morale di cui è stata vittima. Il momento storico che stiamo vivendo è di grande fragilità politica, economia e sociale, in cui la giustizia e la legalità possono cedere il passo al terrore e alla violenza, se noi rappresentanti delle istituzioni non teniamo alta la guardia. Dobbiamo dunque essere più vigili che mai, affinché le istituzioni e la società diventino impenetrabili ad infiltrazioni criminali e mafiose di ogni natura. Confido fermamente nel lavoro della magistratura e delle forze dell’ordine, che sono certo sapranno fare subito chiarezza sugli autori e sul movente del grave atto intimidatorio”.

Redazione Stato

Dopo intimidazione, solidarietà Regione a dg Asl Ciannamea ultima modifica: 2013-06-19T15:28:18+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This