Edizione n° 5372

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Cellule staminali, Vescovi (Ircss): ricostruzione nervi in tetraplegici

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
19 Giugno 2014
Gargano // Manfredonia //

“Le cellule staminali non sono la panacea per tutte le malattie. Ma oggi, dopo vent’anni dai primi studi e sperimentazioni, stanno arrivando dei risultati importanti. Come hanno illustrato oggi gli esperti nei loro interventi e come ha ribadito il ministro Lorenzin nel suo messaggio di saluto”. Lo sottolinea all’Adnkronos Salute è Ermanno Calcatelli, presidente dell’Ordine nazionale dei biologi che ha promosso a Roma il convegno ‘Cellule Staminali, differenziamento e riprogrammazione cellulare’.

Nel messaggio inviato ai biologi, il ministro ha salutato con entusiasmo il raggiungimento di tutti i risultati che “producono grande impatto sulle potenziali cure, soprattutto in un campo dove esistono e vengono alimentate, spesso a sproposito, come il recente caso Stamina ci ha insegnato, moltissime aspettative”. Una riflessione sposata anche dall’Ordine dei biologi: “Ci hanno fatto molto piacere le parole della Lorenzin e vogliamo continuare su questa strada – afferma Calcatelli – Questo è solo il primo di altri incontri che saranno dedicati a temi che riguardano le innovazioni biotecnologiche, una frontiera in cui i biologi primeggiano”.

Sono state oltre 100 le presenze registrare tra ricercatori, studenti e addetti ai lavori. Tra i relatori del convegno anche Angelo Vescovi, direttore scientifico Irccs ospedale Casa sollievo della sofferenza di San Giovanni Rotondo (Foggia), che “ci ha illustrato – conclude Calcatelli – una procedura di successo per quanto riguarda la ricostruzione con le staminali di alcuni nervi in una decina di pazienti tetraplegici, che sta dando buoni riscontri”.

Fonte www.molecularlab.it/news/view.asp?n=8265

Fonte image: http://www.saluter.it

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.