CronacaStato news

Contributo Festa, Giannatempo: Romano parla a titolo personale


Di:

Cerignola – “Michele Romano si è pronunciato a titolo personale; mi dispiace che abbia voluto intraprendere tale iniziativa in qualità di assessore alle Politiche Sociali. Sarebbe stato meglio se avesse parlato da semplice cittadino. Le sue esternazioni non rappresentano il pensiero dell’ Amministrazione Comunale. Ci tengo a precisarlo per evitare qualsiasi tipo di strumentalizzazione politica“. Il Sindaco di Cerignola, Antonio Giannatempo, interviene in merito alla lettera aperta dell’assessore alle Politiche Sociali a Gerardo Leone, presidente del Comitato Deputazione Feste Patronali, a cui Romano aveva chiesto “di rinunciare al contributo comunale per la festa patronale, devolvendo l’intera somma richiesta di circa 20mila euro ai soggetti bisognosi di esigenze primarie”. L’assessore motiva questa sua richiesta “con la necessità di rinunciare a qualche sfarzo superfluo, in questo particolare momento, a beneficio della persona”.

Pur riconoscendo “la giusta sottolineatura, da parte dell’esponente della mia giunta, del delicato momento sociale ed economico vissuto dalla città”, Giannatempo non crede che “utilizzare il contributo economico fornito anche quest’anno dall’ Amministrazione per l’organizzazione di un evento religioso che da sempre unisce i cerignolani possa rappresentare un’offesa alle persone in difficoltà nella nostra città, alle quali, nei limiti delle sue attuali possibilità, il Comune cerca sempre di dare una mano”.


Redazione Stato

Contributo Festa, Giannatempo: Romano parla a titolo personale ultima modifica: 2014-07-19T20:45:46+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This