ManfredoniaMattinata

Omicidio Bisceglia, legale: “testimone non ha visto nulla dell’accaduto”


Di:

Mattinata – “ALCUNE informazioni inesatte riportate dagli organi di stampa, probabilmente dipese dalla concitazione nell’immediatezza dei fatti, vanno corrette e meglio precisate, anche per evitare che abbiano indesiderati effetti per una persona in qualche modo e suo malgrado coinvolta, ovvero l’unico testimone oculare dell’omicidio di Bartolomeo Bisceglia, operaio edile, avvenuto sul territorio di Mattinata il giorno 14 settembre scorso“.

“Anzitutto; il mio assistito non ha alcun rapporto di parentela con la vittima e la natura del loro incontro il giorno dell’omicidio era esclusivamente professionale, in quanto al sig. Bisceglia erano stati richiesti alcuni preventivi di spesa circa lavori edili da eseguirsi. Di seguito, nella spietata dinamica dell’evento, consistita in una fulminea azione di fuoco da parte di più di due persone col volto travisato, il mio cliente si è, come appare naturale, riparato dal pericolo ripiegandosi nell’abitacolo del mezzo in cui era trasportato non riuscendo a vedere nulla che possa essere utile ad una ricostruzione fedele dell’accaduto”.

“A questo, in più, se si aggiunge che l’autovettura in cui la vittima e il predetto nella contingenza si ribaltava, ciò fa comprendere la gravità dello stato di salute in cui il mio patrocinato versa: fortemente provato soprattutto psichicamente. Infine, pur dispiaciuti di quanto avvenuto e impossibilitati a dare un più vigoroso ulteriore aiuto per la doverosa ricerca della verità dei fatti, il mio assistito si sottoporrà nel luogo di sua residenza ad una lunga terapia riabilitativa”.

E’ quanto precisa in una nota stampa odierna, inviata a Stato, l’avvocato Pierpaolo Fischetti, legale “dell’unico testimone oculare dell’omicidio di Bartolomeo Bisceglia”.

(ph: Vincenzo Maizzi)

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Omicidio Bisceglia, legale: “testimone non ha visto nulla dell’accaduto” ultima modifica: 2014-09-19T17:25:24+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This