CapitanataStato news

San Severo: rapina una donna in pieno centro, arrestato


Di:

San Severo – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Severo hanno tratto in arresto in flagranza di reato Del Priore Carmine, classe 1995 per rapina aggravata in concorso ai danni di una donna.

I fatti risalgono alla sera del 15 settembre 2014, intorno alle ore 19.30, quando durante un servizio di pattuglia, i militari, nel transitare lungo la centralissima Via Don Minzoni, assistevano ad una rapina ai danni di una donna. In particolare l’attenzione dei Carabinieri veniva attirata da due giovani che accelerando il passo e con fare repentino si dirigevano velocemente verso la donna, in quel momento tranquillamente a passeggio con il suo cane per il centro cittadino intenta a fare delle compere. I due giovani, entrambi a volto scoperto, raggiunta la vittima alle sue spalle, la strattonavano con violenza facendola rovinare a terra.

La donna rimaneva quindi tramortita a causa del forte impatto al suolo e i due giovani ne approfittavano per strapparle con prepotenza la borsa che teneva al braccio. Uno dei due giovani veniva da subito riconosciuto dai Carabinieri in Del Priore Carmine. Il giovane cercava di fuggire a piedi per le viuzze del centro, svoltando a destra e sinistra nel tentativo di far perdere le proprie tracce. L’inseguimento durava solo pochi metri: Del Priore ormai braccato dai militari veniva raggiunto e bloccato, mentre il complice riusciva a garantirsi la fuga.

La vittima, un’anziana donna sanseverese, veniva soccorsa dai Carabinieri. Si presentava sanguinante al volto e dolorante al ginocchio e alla mano sinistra. Riportava fortunatamente lesioni non gravi curate presso il locale nosocomio. Il giovane veniva ristretto nel carcere di Foggia. Continuano incessanti le indagini per arrestare anche il complice.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

San Severo: rapina una donna in pieno centro, arrestato ultima modifica: 2014-09-19T18:29:10+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This