ManfredoniaStato news

NO Tap, c’è Grillo. Sul palco attivista Manfredonia vs deposito Gpl


Di:

Manfredonia – IL meetup Sipontini 5 Stelle aderisce alla iniziativa del Coordinamento Interprovinciale “NO TAP-NO FOSSILI” e invierà i propri rappresentanti alla marcia. Inoltre un attivista di Manfredonia sarà domani sul palco con Beppe Grillo a denunciare la situazione del deposito Gpl Energas di Manfredonia che è in attesa del VIA. Si comunica altresì che a Manfredonia verranno svolte iniziative di sensibilizzazione sul NO ad una Puglia fonte e deposito di idrocarburi (GPL Energas Manfredonia, Trivellazioni in Adriatico e a largo delle Tremiti per parte croata, TAP).

Ecco il comunicato NO TAP- NO (ENERGIE n.d.r.) FOSSILI

A seguito della concessione del parere favorevole sulla Valutazione d’Impatto Ambientale (VIA) da parte dell’apposita Commissione Ministeriale, ha promosso per il 20 Settembre 2014 (ore 17) una Marcia di Cittadini San Foca-Melendugno per protestare, con la massima unità di popolo, contro il megaprogetto che squarcerà il mare e il territorio salentino sino a Mesagne dopo aver estirpato ben 1.900 ulivi anche secolari, costruito un ecomostro su 12 ettari e posto le premesse per un danno ambientale, economico e turistico di cui le future generazioni avranno prova tangibile.

Nelle stesse ore il Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi sarà a Baku in Azerbaigian per dare “il via libera al Tap” e stringere la mano ad Alijev, il Satrapo Azero. La protesta intende denunciare l’arroganza delle forze politiche, finanziarie ed economiche che sostengono il progetto TAP passando sopra le teste dei cittadini salentini e della loro Terra Patria.

Noi denunciamo all’opinione pubblica:
•Che la Commissione Ministeriale ha dato parere positivo alla VIA nonostante il NO della Regione Puglia , dei Comuni interessati e dei Cittadini.

•Il lobbismo internazionale capeggiato da Tony Blair e ben radicato nei partiti a livello nazionale e locale.

•Il grave attentato perpetrato all’economia turistica che finalmente dopo tanti sforzi va crescendo nel Salento creando ricchezza e prospettive occupazionali per una zona martoriata del nostro Mezzogiorno …perché si!

E’ ancora Questione Meridionale!
•L’attentato alla salute del popolo salentino già ai vertici delle statistiche delle morti per neoplasie.
•Il danno che l’opera arrecherà ad un ambiente incontaminato tra i più belli. L’approdo previsto lambisce il Parco Naturale delle Cesine e si inoltra tra macchia mediterranea e ulivi dopo aver sfregiato fondali e costa.
•A 8 km dalla costa è prevista una Centrale di Depressurizzazione con emissione di fumi su un’area di 12 ettari tra ulivi e muretti a secco.
•Che tra 50 anni tutta l’opera sarà lasciata in loco come opera morta perché obsoleta e che TAP godrà di un regime di monopolio per 25 anni.
•Che l’impatto occupazionale è praticamente inesistente perché non superiore a quello che può determinare una piccola attività commerciale o artigianale (es. pizzeria, bar, pasticceria, ecc) . Ci sarà lavoro per qualche vigilate e qualche giardiniere.

•Che TAP è quindi totalmente inutile perché in Puglia la produzione di energia è doppia rispetto alla domanda.
•Che TAP è una “Grande Opera” a forte propensione lobbista, pensata un decennio fa e che interessa prevalentemente ai capitali finanziari investiti. La società ha sede in Svizzera e non pagherà le tasse in Italia. Il progetto sarà cofinanziato con fondi europei.
•Che l’opera servirà a portare il gas in Centro Europa dove i consumi negli ultimi anni sono in calo per via dell’aumento della produzione di energia rinnovabile e non fossile quale è il gas.
•Che, infine e non da meno, l’Azerbaigian è un paese sulla lista nera di Amnesty International perché paese che certamente non brilla per il rispetto dei diritti civili. Quindi Eticamente non proprio certificabile.

La Marcia dei Cittadini partirà alle ore 17.00 da Lido San Basilio , previsto approdo del gasdotto TAP, e percorrerà gli 8 km sino a Melendugno (Piazza Pertini) a piedi o in bici. Chi non potrà partecipare alla Marcia potrà raggiungere alle 18 direttamente Piazza Pertini sulla quale sarà montato un palco con interventi musicali e dibattiti.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

NO Tap, c’è Grillo. Sul palco attivista Manfredonia vs deposito Gpl ultima modifica: 2014-09-19T20:33:00+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • New Bad

    Ricordo che il sindaco aveva assicurato che non vi era decisione in merito e quindi non verrà l’impianto GPL


  • Attivista

    ricordo che al Ministero le pratiche per il VIA stanno andando avanti. Dov’è la dichiarazione della Giunta Comunale che attesta l’impegno del Sindaco, in modo ufficiale e senza dare adito a dubbi come è avvenuto per i l’eolico off shore (non si è fatto perchè la WPD non riteneva piu conveniente farlo) ?
    Il SIndaco cominci a mettere nero su bianco le cose e non dirle ai 4 venti…


  • VERGONANTEVI

    e il via all’eolico off shore Gargano Sud appena arrivato..
    COSA DICEVA IL SINDACO ???
    .http://www.va.minambiente.it/it-IT/Oggetti/Info/807


  • Nino

    Un uomo solo al comando (Grillo)
    Grillo taci perché non sai quel che dici.
    Dieci anni fà eravamo preda dei tuoi compari di destra. Ci siamo dati delle regole, nel 2006 (ad un anno dalla elezione) abbiamo sfornato il PEAR (Piano Energetico Ambientale Regionale), mentre tu ancora alambiccavi sulle conseguenze dell’incenerimento dei rifiuti noi qui stracciavamo il piano inceneritori dei tuoi amici Fitto & C e ingegnerizzavamo il ciclo della differenziata. Non continuo per mancanza di caratteri, ma prima di dire che noi, noi pugliesi ovviamente e non l’uomo solo al comando come tu credi, abbiamo fatto finta di niente, istruisciti. Ignorante


  • Gianpaolo de Giorgio

    Nino prima di chiamare ignorante quella o quell’altra persona….informaci e sponsorizza le tue parole con dati validi, altrimenti l’ignorante sei tu. Poi non mi risultano ‘COMPARANZE” CON LE PERSONE CHE TU MENZIONI….MAI AVUTE E MAI NE AVREMO!!! Una mia insegnante di lettere e filosofia ci fece attaccare una scritta sulla cattedra rivolta a noi alunni: PRIMA DI APRIRE BOCCA ASSICURATI CHE IL CERVELLO SIA COLLEGATO! DOPO CHE COLLEGHI TUTTO LEGGITI IL PEAR COSì POSSIAM PARLARNE!!!


  • linda lowelace

    scusate chi sarebbero questi due noti e potenti avvocati di manfredonia che stanno spingendo per l’impianto gpl? si vocifera tanto in giro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This