Edizione n° 5263
/ Edizione n° 5263

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Gatta: io coerente nella neonata FI; Leone, Pecorella? Non commento

AUTORE:
Giuseppe de Filippo
PUBBLICATO IL:
19 Novembre 2013
Manfredonia //

Il consigliere regionale del Pdl Giandiego Gatta (Ph: A.Del Vecchio-STATO@)
Roma/Bari/Manfredonia – LEONE e Pecorella nel Nuovo Centrodestra di Alfano “i consiglieri foggiani della Regione nella normale evoluzione del Pdl, dunque nella neonata FI”. “Una scelta di coerenza – dice a Stato l’avvocato Giandiego Gatta, eletto in Regione nel 2010 nelle file del Pdl con 14mila voti, il più votato in Capitanata – quella di non abbandonare la nave in un momento di difficoltà, di transizione, certi che la neonata FI riuscirà a riottenere maggiori gratificazioni”. La scissione nel Pdl? “Dolorosa – aggiunge Gatta – ma resta la serenità di configurare in Berlusconi l’unico leader del Centrodestra. Del resto nella neonata Forza Italia c’è la presenza di personalità pronte per la guida futura del partito (Raffaele Fitto,ndr)”.

E la scelta dell’ex vice-presidente della Camera e del presidente del Parco Pecorella? “Non commento, una loro scelta. Ognuno nella vita si assume la responsabilità delle proprie azioni”. Un sostegno indiretto alla scelta del consigliere comunale Giuseppe La Torre di abbandonare il Pdl, causa ‘decisioni dal vertice prive di condivisione democratica’: “Posso solo dire che Giuseppe La Torre è una risorsa preziosa da recuperare per il centrodestra, utile in previsione futura per la neonata Forza Italia”. (diverso il pensiero espresso nella sua nota stampa dall’avv.F.Santoro : ‘forse vuole sperimentare altri lidi’).

Nonostante le dichiarazioni, qualcuno ipotizza una scissione nel Centro Destra simil simulazione: ‘Il giorno che eventualmente otterranno ciò che si sono prefissati, vedrete che si riappacificheranno. Ora ognuno ha un suo ruolo nella divisione o ripartizione’, dicono i lettori nei Forum: “Simulazione? Non credo – conclude l’avvocato Gatta – Riappacificazione? Ben venga, sarebbe auspicabile. Tuttavia credo nel progetto di riunificazione in Italia di tutte le forze moderate, compreso dunque la Nuova AN di Storace, Fratelli d’Italia, etc. Il tutto in un momento di evidente decomposizione del Centrosinistra”.

A livello locale, prevista in serata una riunione a Manfredonia: con la scissione nel Pdl si renderebbe necessaria l’ufficializzazione di nuove nomine e dunque di un nuovo coordinatore: “Stasera ci sarà una importante riunione – dice a Stato l’avvocato Franco Santoro, coordinatore prima della scissione del Pdl di Manfredonia – vedremo, la situazione potrebbe cambiare da un momento all’altro. Inutile sbilanciarsi sul nuovo organigramma, vedremo”.

g.defilippo@statoquotidiano.it

18 commenti su "Gatta: io coerente nella neonata FI; Leone, Pecorella? Non commento"

  1. gatta organizzati per bene con la nuova FI facendo coalizione con il nuovo centrodestra con alleanza nazionale qualche altro partito o movimento di centrodestra e organizzatevi bene bene per le amministrative del 2015 a manfredonia per favore.insieme potete vincere

  2. Sentir parlare i politici di coerenza e’ come credere ancora nella cicogna.
    La politica ormai e’ una discarica piena di rifiuti dove e’ difficile se non impossibile attuare la differenziata.
    La mattina si e’ insieme con un’idea e la sera ci si lascia per un interesse personale.
    La politica e’ l’arte che trasforma gli interessi del popolo nel benessere del POLITICO.
    Tutto il resto e’ NOI.

  3. ah bell a robb mò.. spero tu sia orgoglioso ora del nuovo/ vecchio partito… e bè adesso tutto sarà diverso !” ma ci facci il piacereeeeee”

  4. Deve essere brutto rimanere impassibile al discorso del capo,e poi votare per alzata di mano, forzata dal nano brunetta.
    B e B, berlusconi e brunetta i nani alla riscossa.
    dichiaro ufficialmente aperta la campagna elettorale.

  5. Consigliere Gatta —,molti ignari elettori non conoscono le varie alchimie politiche ma molti sanno come sono andate le regionali del 2010 “se Ognissanti ha preso solo 5000 mila voti con tutto il PD di manfredonia a suo favore per quanto il PD di M.F. produce quasi 20000 voti, quindi (considerando i voti della Regione,ndr) sarebbe uscito anche Pecorella come sindaco di Manfredonia altro che Riccardi” (secondo la visione del lettore, basata su una personale valutazione, non denigrante,ndr) — . Ma questa è acqua passata alle prossime amministrative e regionali dovete fare i conti col POTERE POPOLARE sia destra che sinistra.

  6. Non dimentichiamoci la grande forza del cavaliere in campagna elettorale. Ci sono due buoni motivi per apprezzare la decisione di Gatta che aderisce a FI:
    1) NON SI ABBANDONA UN “COMPAGNO DI VIAGGIO” NEL MOMENTO DI DIFFICOLTA’;
    2) il carisma di Berlusconi e le ben note capacità mediatiche troveranno ancora una volta tanti consensi che daranno anche al Giandiego Gatta qualche incarico istituzionale in Parlamento.

  7. @solidarnosh
    Gatta prende voti perchè è stimato ed è voluto bene dalla gente indipendentemente dal partito.
    Se non ricordo male quando si candidò nel 2001 prese 10000 voti.
    Adesso trai tu le conclusioni.

  8. gatta deve ringraziare…. (moderazione,grazie, cortesemente;ndr) ! Altro che uomo del popolo! Italiani, sveglia!

  9. Non c’è nessun politico a Manfredonia che è amato quanto Gatta e lo sapete tutti!
    Ma tanto amore diventa invidia per altri!
    Non ti curar di loro Giandiego… vai avanti così e continua a difendere la nostra terra!

  10. Infatti Gatta non prenderà questa volta 14000 ma ben sì 20000,visto che è uno dei pochi che prende provvedimenti e si impegna per il paese,è l unico che spezza le lancia a nostro favore

  11. Gatta se hai lo stomaco devi candidarti Sindaco, altrimenti non sarai più credibile. Fatti amare facendo prima il Sindaco. A che serve averti alla Regione oppure in Parlamento se i comunisti governano Manfredonia da più di vent’anni? Se vuoi davvero bene alla tua città, dai una speranza ai tuoi concittadini diventando Sindaco di Manfredonia. Tra l’altro non ci sarebbe più un Leone o un Pecorella a decidere il candidato, visto che sono andati dove portranno sfruttare meglio il loro già cospicuo orto, con sicuro seguito di Falcone e Capurso etc etc. Caro Gatta, se continui solo a pensare a te, i voti che dici di avere non li avrai più, stanne certo.

  12. Gatta, candidati a sindaco di Manfredonia, non pensare solo alla tua carriera politica.
    Ricordati che vieni da una famiglia di destra e cerca di non perdere la faccia appresso il pregiudicato di Arcore.

  13. Io non l’ho votato ma lo farò sicuramente la prossima volta.
    Devo riconoscere che è il migliore e l’unico che è sempre disponibile con tutti.

  14. il PDL non è mai esistito a Manfredonia, gli attuali dirigenti di partito lo hanno azzerato. Adesso vedranno dove collocarsi per conservare le poltrone. Fatevi un giro con le bici a Siponto almeno le prende qualcuno.

Lascia un commento

“Comincia a vivere subito e considera ogni giorno come una vita a sé”. (Lucio Anneo Seneca)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.