Edizione n° 5368

BALLON D'ESSAI

LATINA // Johnson & Johnson investe 580 milioni di euro in Italia
14 Giugno 2024 - ore  17:12

CALEMBOUR

LAVORO // Randagismo a Manfredonia. “Ritardi e disinteresse. Una piaga sociale da affrontare con urgenza”
16 Giugno 2024 - ore  11:49

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Palazzo Dogana: lavoro gratuito di pubblica utilità per persone condannate

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
19 Dicembre 2022
Foggia //

Foggia, 19 dicembre 2022 – Questa mattina il presidente della Provincia, Nicola Gatta, ha sottoscritto, insieme al presidente del Tribunale di Foggia, Sebastiano Luigi Gentile, la convenzione della durata quinquennale attraverso cui impiegare a titolo gratuito nell’Ente di Palazzo Dogana persone condannate alla pena del lavoro di pubblica utilità o imputati con sospensione del procedimento penale con “messa alla prova”.

 

Coloro i quali presteranno servizio presso la Provincia in attività non retribuita di uscierato e di supporto amministrativo, dalle 9.00 alle 14.00 dal lunedì al venerdì, sono stati individuati in un numero massimo di 15 soggetti. Saranno a carico dell’Amministrazione provinciale le spese per l’assicurazione contro infortuni e malattie nonché per la responsabilità civile verso terzi.

Nicola Gatta

«Si tratta di un atto importante, che applica concretamente il principio di reinserimento sociale per coloro i quali hanno avuto problemi con la giustizia e per costruire una società improntata ai valori della responsabilità e della legalità – commenta il presidente della Provincia –. Grazie al presidente del Tribunale e all’Ufficio Locale Esecuzione Penale Esterna per questa collaborazione, che permetterà agli interessati di offrire gratuitamente il loro contributo alla collettività e alla Provincia di poter beneficiare della loro attività per migliorare i servizi offerti ai cittadini».

 

 

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.