Edizione n° 5368

BALLON D'ESSAI

LATINA // Johnson & Johnson investe 580 milioni di euro in Italia
14 Giugno 2024 - ore  17:12

CALEMBOUR

LAVORO // Randagismo a Manfredonia. “Ritardi e disinteresse. Una piaga sociale da affrontare con urgenza”
16 Giugno 2024 - ore  11:49

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Parte a Foggia la differenziata sperimentale, da oggi raccolta dell’umido

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
19 Dicembre 2022
Foggia //

Stato Quotidiano, 19 dicembre 2022. Parte oggi il servizio sperimentale della raccolta di umido mediante cassonetti marrone che sono posizionati nell’area sud-ovest di Foggia, accanto a quelli già esistenti. Si tratta della zona che corre sull’arteria di viale Europa. Una recente determina del Comune prevede sanzioni da 50 a 500 euro non solo per chi li abbandona fuori dai bidoni dell’umido ma anche per carta, vetro, plastica. Una campagna di sensibilizzazione è partita con alcuni manifesti “Il futuro nelle tue mani”.

Questo nelle more dell’attuazione del piano industriale approvato e accogliendo la proposta avanzata da Amiu Puglia di avvio della raccolta differenziata della frazione organica.

“Ricordato che ricorre l’obbligo, da parte dei detentori, del conferimento di rifiuti indifferenziati e di imballaggi di carta, cartone, plastica, vetro e alluminio nei cassonetti stradali in modo ordinato al fine di poter attuare, da parte di Amiu, la raccolta ed il conseguente avvio a recupero dei rifiuti valorizzabili e ridurre le quantità di rifiuti indifferenziati” la determina stabilisce le sanzioni per chi viola le norme.

La determinazione richiama la deliberazione di consiglio comunale del 18/09/2008, approvazione del “Piano Strategico per la raccolta dei rifiuti urbani nella Città di Foggia” e, parimenti, il “Regolamento comunale per la gestione dei rifiuti urbani per l’igiene del suolo”, già comprensivo delle tabelle delle sanzioni. Valgono anche per chi non rispetta gli orari di conferimento.

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.