Cronaca

Arcigay “Le Bigotte”: continuano le adesioni alla Rete RE.A.DY


Di:

Foggia. Per la prima volta ben tre Enti locali della Capitanata hanno preso posizione in modo ufficiale contro le discriminazioni che subiscono ancora
oggi le persone omosessuali e transessuali. La Provincia di Foggia, il Comune di San Severo e il Comune di Lucera, infatti, hanno deliberato in questi giorni l’*adesione Rete RE.A.DY., la Rete nazionale delle Pubbliche Amministrazioni contro le discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere.

Ringraziamo vivamente per aver accolto l’invito formulato in tal senso dall’Associazione “Giovanni Panunzio – Eguaglianza Legalità Diritti” con Arcigay Foggia “Le Bigotte”, *il Presidente della Provincia di Foggia e Sindaco di San Severo, Avv. Francesco Miglio, il Sindaco di Lucera, Antonio Tutolo, la Giunta provinciale di Capitanata e le Giunte comunali di San Severo e di Lucera*.

“La Rete RE.A.DY.”, nata nel 2006 e che ha come capofila il Comune di Torino, raggruppa svariati Enti locali sparsi su tutto il territorio nazionale e ben 10 Regioni. La Rete promuove lo scambio e la diffusione di buone prassi e di azioni positive *per eliminare ogni forma di discriminazione contro le persone omosessuali e transessuali, in un Paese come l’Italia dove, purtroppo, sono ancora molto frequenti gli atti di discriminazione, odio e violenza contro tali persone (e la Capitanata non fa eccezione a questo stato di cose).

Le delibere approvate dalla Provincia di Foggia, Ente che, secondo Statuto, “*rappresenta e cura unitariamente gli interessi della comunità provinciale*”, *e dai due Comuni della Capitanata rappresentano un risultato di assoluto rilievo, promosso dall’Associazione “Giovanni Panunzio – Eguaglianza Legalità Diritti” con la collaborazione di Arcigay Foggia “Le Bigotte”*, Associazione che, grazie a socie e soci e al suo Consiglio Direttivo, sta fornendo il proprio importante contributo, e di una rete di associazioni sensibili al tema, tra le quali Agedo Foggia “Gabriele Scalfarotto” e “Il Vangelo della Vita,” la cui Presidente, *Dora
De Palma*, ringraziamo particolarmente per il suo sostegno.

“*Un passo storico per il nostro territorio nel campo dei diritti e delle politiche antidiscriminatorie*”, dichiarano congiuntamente i Presidenti delle due Associazioni maggiormente impegnate, Dimitri Lioi e Roberto Tucci, “*questo nostro percorso sta coinvolgendo ulteriori Enti locali della Capitanata e l’auspicio è che, dopo le prime delibere che hanno fatto da apripista, presto altri decidano di aderire alla Rete RE.A.DY.*”.

La tutela delle fasce sociali discriminate o vittime di veri e propri atti di violenza costituisce un traguardo di civiltà e un innalzamento del livello di inclusione sociale che, favorendo il benessere delle persone discriminate, migliora le condizioni di vita di tutte e tutti noi.

Vi saranno, anche a breve termine, ulteriori iniziative: il nostro obiettivo, infatti, è quello di lavorare in rete *affinché la Capitanata diventi un punto di riferimento all’avanguardia nel campo delle politiche sociali a favore delle persone socialmente svantaggiate e discriminate*.

*Associazione “Giovanni Panunzio – Eguaglianza Legalità Diritti”*
*Arcigay Foggia “Le Bigotte”*


Avv. Dimitri Lioi, Presidente Associazione Giovanni Panunzio – Eguaglianza
Legalità Diritti
Via Lorenzo Scillitani, 2 – Foggia
www.giovannipanunzio.org

Arcigay “Le Bigotte”: continuano le adesioni alla Rete RE.A.DY ultima modifica: 2018-01-20T11:11:55+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This