Edizione n° 5308
/ Edizione n° 5308

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

GOSSIP Chiara Ferragni avvistata nello studio di un avvocato divorzista

Si torna a parlare di crisi con Fedez

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
20 Gennaio 2024
Hot motori // Star //

MILANO – Non è un buon momento per Chiara Ferragni. La tempesta si è abbattuta sull’imprenditrice digitale a metà dello scorso dicembre, quando l’Antitrust ha annunciato una multa da un milione di euro nei confronti delle sue società per la controversa vicenda del pandoro Balocco, per cui oggi risulta indagata – insieme a Balocco – dalla Procura di Milano per truffa aggravata. In ballo, i rapporti tra beneficenza, accordi commerciali e giusta comunicazione nei confronti dei consumatori e dei follower.

Da allora, l’impero Ferragni traballa: sulla prima influencer d’Italia si è abbattuta una shitstorm violenta e fuori controllo che non accenna a diminuire.

Sono venuti meno alcuni accordi commerciali tra la 37enne e diversi brand, si sono messe in discussione altre sponsorizzazioni legate a iniziative benefiche e persino il numero dei suoi seguaci (per la cronaca 29,5 milioni), tra notizie fake e cattive interpretazioni. Insomma, l’affaire Ferragni si è ingigantito (troppo?) e lei è diventata il nemico numero uno d’Italia, il capro espiatorio, la punta dell’iceberg, il modo per mettere in discussione tutto il sistema influencer.

DIRE

La caduta degli dei.

Nel frattempo, Chiara è corsa ai ripari, rivolgendosi a una task force di professionisti, tra studi legali di diritto societario e amministrativo ed esperti di comunicazione d’azienda alla vecchia maniera.

Così per un po’ ha zittito i suoi social, lasciando spazio a note ufficiali e poi a timidi tentativi di ritorno alla vita online con bambini sorridenti e post senza possibilità di commento. Insomma, l’opposto del «potere della condivisione», suo cavallo di battaglia.

Ma in tempi difficili, ogni cosa può cambiare.

E mentre il vento continua a soffiare forte sul suo impero, pare che a soffrire sia anche la sua vita sentimentale. Da settimane, infatti, si susseguono voci di una crisi familiare, di «acque molto agitate» tra lei e il marito Fedez.

Pare che lei non abbia gradito le sue ultime esternazioni contro la stampa, considerate l’ennesimo modo per attizzare il fuoco proprio mentre lei è impegnata a spegnerlo.

Ma questa sarebbe solo la celebre ultima goccia di un vaso già pieno. Non è la prima volta, del resto, che si parla di una crisi tra i due.

Tutti ricordiamo lo scorso Sanremo: lei protagonista sul palco, il bacio tra il rapper e Rosa Chemical, i «riflettori rubati» e i silenzi delle settimane successive, fino alla serie-reality di famiglia The Ferragnez che ha mostrato i retroscena di una crisi poi rientrata. Ma ora, come raccontano fonti vicine a Vanity Fair, la faccenda sarebbe più seria.

Nel pomeriggio del 19 gennaio Chiara Ferragni è stata vista entrare nel palazzo, in zona Porta Venezia a Milano, in cui si trova lo studio di uno dei più famosi avvocati divorzisti d’Italia.

Chiara è arrivata da sola, accompagnata dal suo autista, ed è sparita dietro a un grosso portone. Cos’è successo dentro quelle mura non è e non sarà pubblico, almeno per il momento. Per Chiara Ferragni e Fedez, sposati dal settembre 2018, tutti ci siamo sempre augurati il lieto fine. Ed è ancora così.

Fonti verificate: VANITY FAIR //

Lascia un commento

“L’intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento.” Stephen Hawking

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.