Edizione n° 5339

BALLON D'ESSAI

AL VOTO  // Sostenibilità a tutto tondo. L’idea di paese per Filippo Barbano
17 Maggio 2024 - ore  15:14

CALEMBOUR

MATTINATA // Gianfranco Prencipe assolto da ricettazione targhe di nazionalità tedesca. Virale dopo videoclip
15 Maggio 2024 - ore  11:07

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Margherita, Cusmai interpella Prefetto per differenziata

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
20 Febbraio 2013
Capitanata //

Antonella Cusmai (statoquotidiano)
Margherita di Savoia – “Il servizio di raccolta differenziata si sta dimostrando improvvisato e sta creando molti disagi ai cittadini. Il Comune intervenga per porre rimedio a questa incresciosa situazione”. A dichiararlo è Antonella Cusmai, già capogruppo del Partito Democratico al Comune di Margherita di Savoia, che ieri ha depositato un’istanza indirizzata al Commissario prefettizio, Marcella Nicoletti, al responsabile del Servizio Ambiente del Comune salinaro e, per conoscenza, a Prefetto, Guardia Forestale e Asl.

“I cittadini non sono stati sufficientemente informati e questo sta generando il caos totale, culminato in incresciosi episodi di tensione verificatisi lo scorso fine settimana”, sottolinea Antonella Cusmai. “Il capitolato d’appalto prevede un apposito ufficio dotato di personale adeguatamente formato, numero verde, fax e posta certificata. Tutto ciò è stato disatteso. Il personale formato, in realtà, si è limitato alla mera consegna dei bidoni alle utenze margheritane senza aggiungere null’altro, né può dirsi esaustiva la schematica brochure consegnata alle utenze private e commerciali, anche perché contiene indicazioni errate. Il numero verde non solo non è stato ancora attivato, ma è diventato a pagamento ed è stato divulgato solo sul sito internet del Comune, con buona pace di chi non è avvezzo all’uso della rete”.

“I cittadini devono essere informati adeguatamente”, sostiene l’ex capogruppo del Pd, “sia consegnando loro un prontuario chiaro, sia attraverso incontri pubblici che si potrebbero tenere, oltre che nell’androne del Comune, anche negli oratori delle parrocchie. Solo dopo una campagna informativa capillare si potrà parlare di contravvenzioni agli utenti, anche perché il regolamento stesso è confusionario in alcuni passaggi, soprattutto sul numero e il colore dei contenitori, alcuni dei quali non ancora distribuiti”.

Destano preoccupazione anche alcune problematiche igienico-sanitarie. “I bidoni molto spesso sono presi di mira da animali randagi durante la notte”, sottolinea Antonella Cusmai, che ieri ha esposto le sue perplessità anche al sub commissario prefettizio del Comune di Margherita di Savoia, Assunta Russo. “Alle scuole materne che erogano il servizio mensa, inoltre, deve essere applicata la stessa tipologia di raccolta prevista per le utenze commerciali, per le quali l’organico vien ritirato quotidianamente e la plastica bisettimanalmente. Non è concepibile gestire un asilo alla stessa stregua di una comune abitazione”. “Su tutti questi aspetti il Comune deve dare subito delle risposte, adottando le giuste contromisure e migliorando un servizio che, francamente, ora fa acqua da tutte le parti”, conclude Antonella Cusmai. “Sarebbe un’ingiustizia se a pagare per questa situazione, frutto dell’improvvisazione e della superficialità altrui, fossero i cittadini, che oltre a fare i conti con i disagi di questi giorni rischiano di essere puniti con contravvenzioni immotivate”.


Redazione Stato

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.