ManfredoniaSpettacoliTeatro
Quattro repliche presso il cineteatro San Michele per la nuova commedia di Dina Valente

“Panza vacande nen sende raggione”: la nuova commedia di Dina Valente

Lo spettacolo in dialetto manfredoniano ha due donne alla regia: Dina Valente e Filomena Trotta


Di:

Manfredonia, 20 aprile 2018. Grande successo di pubblico per “Panza vacande nen sende raggione”, commedia in vernacolo in tre atti scritta da Dina Valente, affiancata alla regia da Filomena Trotta.

Dopo quattro repliche presso il cineteatro San Michele, la compagnia Teatro Stabile Città di Manfredonia chiude  lo spettacolo in dialetto manfredoniano: nonostante le difficoltà del mondo del teatro, soprattutto quando si parla di piccole realtà come quella di  Manfredonia (“non avevamo un posto dove provare”, afferma la direttrice della compagnia), volontà di Dina Valente è quella di portare avanti la tradizione della messa in scena in vernacolo, al fine di salvaguardare le tradizioni e la nostra identità culturale.

«Oggi i giovani stanno perdendo il costume del dialetto ed è un peccato, dovrebbero conoscere le proprie radici e una realtà che da sempre è insita nella storia del teatro, da Goldoni, passando per Pirandello fino a De Filippo.»

Nel cast: Camillo Renegaldo, Filomena Trotta, Franco Armillotta, Antonio Di Tullo, Matteo Caratù, Martina Olivieri, Imma Rinaldi, Ciro Salvemini e Peppe Sfera.

Video intervista

di Carmen Palma – Montaggio Chiara Piemontese

“Panza vacande nen sende raggione”: la nuova commedia di Dina Valente ultima modifica: 2018-04-20T19:00:12+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This