Edizione n° 5307
/ Edizione n° 5307

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Foggia, scrutatori elezioni, 5 Stelle: i metodi non cambiano

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
20 Maggio 2014
Foggia // Stato news //

Foggia – IN una nota stampa il MoVimento 5 Stelle di Foggiadenuncia la scarsa sensibilità dell’uscente amministrazione comunale nei confronti dei cittadini in difficoltà“.

“In occasione della nomina degli scrutatori per le imminenti elezioni comunali ed europee il M5S Foggia ha chiesto, con lettera al Sindaco ed al Presidente del Consiglio Comunale, di nominare gli scrutatori scegliendo un criterio che tenesse conto dello stato occupazionale, soprattutto alla luce dell’attuale crisi economica”.

“In un momento così difficile le istituzioni hanno il dovere di essere vicine ai cittadini in modo concreto e non solo a parole, contemplando un principio di solidarietà sociale che dovrebbe essere alla base di ogni
comunità. Nonostante la Commissione elettorale del Comune di Foggia sia stata nuovamente sollecitata, durante le operazioni di nomina, a seguire criteri di giustizia sociale, sono stati riscontrati nell’elenco ufficiale degli scrutatori scelti, pubblicato sul sito web del comune, casi imbarazzanti”.

“Soggetti che afferiscono a partiti e/o candidati, interi nuclei familiari nominati in sezioni attigue. Non si conoscono i criteri che hanno portato a maturare queste scelte, certamente si è persa un’occasione per dimostrare che si vuole, effettivamente il cambiamento. Anche perchè non si comprende per quali
ragioni i singoli consiglieri comunali debbano essere loro ad esprimere la rosa dei candidati. Questa modalità è discriminate nei confronti dei cittadini che non conoscono uno dei 40 consiglieri comunali. Insomma, nuove elezioni, vecchi metodi di spartizione partitocratica”.

“Il MoVimento 5 Stelle di Foggia è assolutamente distante da queste logiche, tanto da essere l’unica voce politica in dissenso rispetto a vecchie metodologie, purtroppo, ormai consolidate e che, una volta nel Palazzo, non esiterà a modificarle realizzando così scelte più eque e solidali per i cittadini”.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Lascia un commento

“L’intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento.” Stephen Hawking

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.