Manfredonia

Manfredonia, partenza di notte per la IV Regata dei Trabucchi


Di:

Manfredonia – LO staff impegnato nell’organizzazione della IV Regata dei Trabucchi, la “costiera” da Manfredonia a Rodi Garganico con la suggestiva partenza in notturna alle ore 00,05 di sabato 22 giugno, è alle prese con la definizione degli ultimi particolari dell’evento che apre ufficialmente la stagione sportiva.

“E’ una edizione all’insegna dell’austerità e, quindi, da organizzare con maggiori difficoltà” ha dichiarato il presidente Lorenzo Di Candia nell’annunciare il totale disimpegno della società Pietro Cidonio che gestisce il Marina di Rodi G. rispetto ai contributi elargiti nelle precedenti edizioni della Regata dei Trabucchi.Resta, comunque, gratuito l’ormeggio nel porto turistico per tutti i partecipanti nei due giorni della Regata e per l’intera settimana successiva.

La distanza da coprire tra i due porti è di circa 40 miglia. La partenza sarà data nel campo di regata allestito all’esterno del porto commerciale con la linea di partenza tra la barca giuria e il fanale “rosso”. Il comitato di regata sarà presieduto da Giacomo Infante, coadiuvato da Claudio Pecorella.

“La Regata dei Trabucchi termina con l’arrivo a Rodi Garganico nella giornata di sabato. Nel pomeriggio il cocktail di benvenuto a regatanti ed ospiti. “Domenica mattina -ha spiegato il consigliere agli sport, Matteo Troiano- gli equipaggi si cimenteranno nella piccola ma spettacolare regata su boe (lunghezza 6 miglia) nelle acque antistanti il porto turistico”.In serata avrà luogo la cerimonia di premiazione e il buffet.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione della IV Regata dei Trabucchi, l consigliere comunale con delega allo sport Alessandro Salinari ha plaudito all’iniziativa e agli sforzi compiuti dalla Lega Navale per non aver soppresso l’evento passato tutto a carico del circolo organizzatore: “iniziative come questa -ha sottolineato- danno lustro alla città di Manfredonia e testimoniano la vivacità del mondo sportivo. La Regata dei Trabucchi deve consolidarsi come appuntamento annuale e diventare un evento storico. La crisi con cui dobbiamo confrontarci quotidianamente non deve tradursi in mortificazione dello sport. Ritengo importantissimo l’avviamento allo sport e credo nelle sue potenzialità educative e perciò mi congratulo doppiamente con la Lega Navale di Manfredonia che organizza corsi di vela per ragazzi, prevedendo l’iscrizione gratuita per coloro che vivono in contesti familiari di maggiore disagio: la vela è uno sport per tutti, non di élite”.

VIDEO

Fotogallery a cura di Benedetto Monaco


Redazione Stato@riproduzioneriservata

Manfredonia, partenza di notte per la IV Regata dei Trabucchi ultima modifica: 2013-06-20T10:35:30+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This