Edizione n° 5402

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Spara dal balcone per vendicare fine relazione, arrestato a Canosa

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
20 Luglio 2021
BAT // Canosa di Puglia //

Canosa di Puglia (BAT), 20/07/2021 – Lei lo lascia e lui, pregiudicato ai domiciliari, spara dal balcone contro una coppia di amici della ex, lui e lei, imputando loro di aver favorito un abbandono che, secondo gli inquirenti, “aveva soprattutto minato il suo prestigio criminale”.

CONTROLLI CARABINIERI NOTTE - fonte image radiobruno
CONTROLLI CARABINIERI NOTTE – fonte image radiobruno

I Carabinieri di Andria hanno arrestato un 37enne pluripregiudicato di Canosa di Puglia, finito in carcere per duplice tentato omicidio, aggravato dalla premeditazione e dai futili motivi.

Le indagini sono cominciate dopo la denuncia delle due presunte vittime, una coppia di rumeni, amici e connazionali della ex compagna del 37enne, le quali hanno raccontato di essere state costrette a fuggire dalla cittadina pugliese e una volta a Bologna si sono rivolte alle forze dell’ordine, spiegando che l’uomo aveva tentato di ucciderle.

 

Sotto il coordinamento della Procura di Trani, i militari hanno così accertato che il 37enne avrebbe agito per vendicare la fine di una relazione affettiva della quale incolpava i due. Così, pur essendo sottoposto a detenzione domiciliare, si sarebbe procurato una pistola e, con l’inganno, avrebbe fatto avvicinare la coppia fino alla sua abitazione, cercando di ucciderli sparando dal balcone, ma l’azione di fuoco fortunatamente non è andata a buon fine.

 

I carabinieri hanno poi documentato “una escalation di comportamenti negativi dell’autore”, che nel frattempo era tornato libero, anche con minacce a conoscenti, con l’obiettivo di rintracciare la donna che lo aveva abbandonato e coloro che secondo lui l’avevano convinta a fare quel gesto “che – spiegano gli investigatori – aveva soprattutto minato il suo prestigio criminale”.

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.