Attualità
Nota Codacons

Codacons: “Parrocco chiede Gratta e Vinci al posto delle offerte”


Di:

Milano. Cronaca Lombardia: Gratta e vinci al posto delle tradizionali offerte durante la messa. È la richiesta di Don Abramo Camisani, parroco della chiesa di S. Martino a Cigole, nel bresciano, che ha disseminato il paese di volantini con pubblicato l’invito a consegnare i tagliandini. La proposta del sacerdote, che non ha mancato di suscitare polemiche, vale per le funzioni di questo fine settimana e la scelta si giustificherebbe come ricerca fondi per ristrutturare l’asilo del paese, sistemare il tetto di una chiesetta, estinguere un mutuo e sostenere le famiglie in difficoltà. Il Codacons ritiene che sia inconcepibile che ad adottare una simile iniziativa sia proprio la Chiesa, infatti per il Presidente dell’Associazione, Marco Maria Donzelli: “La decisione del parroco, presa probabilmente troppo a cuor leggero, nasconde purtroppo delle insidie che non possono essere dimenticate. Nel nostro paese, dove la ludopatia (malattia da gioco) colpisce il 50% dei disoccupati, 1 giocatore di videolottery su 3, il 17% dei giovani, il problema non può assolutamente essere così preso sotto gamba. Attendiamo una forte presa di posizione della chiesa sul punto.”

Redazione Stato Quotidiano

Codacons: “Parrocco chiede Gratta e Vinci al posto delle offerte” ultima modifica: 2015-10-20T17:12:38+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This