Stato prima
Lo riporta l'Ansa

Ilva: al via processo,mille parti civili

Dibattimento in Corte d'assise.Verso rinvio per difetto notifica


Di:

(ANSA) – TARANTO, 20 OTT – E’ iniziata dinanzi alla Corte d’assise di Taranto – ed è stata subita rinviata al primo dicembre prossimo per difetti di notifica – la prima udienza del maxi-processo per disastro ambientale a carico dei vertici Ilva, di politici, imprenditori e funzionari ministeriali e regionali. 47 gli imputati (44 persone fisiche e tre società), circa mille le partici civili. Il processo si tiene dinanzi alla Corte di assise perché tra i reati contestati c’é l’avvelenamento delle acque o di sostanze alimentari. L’udienza sarà rinviata per un difetto di notifica.

Ilva: al via processo,mille parti civili ultima modifica: 2015-10-20T14:03:39+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Redazione

    ILVA: DEPOSITATA COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE DEL CODACONS E DI NUMEROSI CITTADINI RAPPRESENTATI DALL’ASSOCIAZIONE

    Il Codacons ha depositato questa mattina dinanzi la Corte d’assise formale costituzione di parte civile nell’ambito del processo Ilva.

    Assieme all’associazione dei consumatori, hanno presentato la costituzione di parte civile numerosi cittadini di Taranto, rappresentanti dal Codacons.

    Si tratta di residenti che hanno subito danni sul fronte ambientale e sanitario, alcuni dei quali hanno sviluppato patologie che potrebbero essere riconducibili al disastro ambientale prodotto dall’Ilva.

    “Il nostro obiettivo è far ottenere ai cittadini di Taranto il giusto risarcimento per i danni subiti – spiega l’associazione – Per tale motivo abbiamo chiesto oggi di entrare nel processo, e attraverso un pool di medici e legali stiamo fornendo ka dovuta assistenza agli abitanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This