Edizione n° 5339

BALLON D'ESSAI

AL VOTO  // Sostenibilità a tutto tondo. L’idea di paese per Filippo Barbano
17 Maggio 2024 - ore  15:14

CALEMBOUR

MATTINATA // Gianfranco Prencipe assolto da ricettazione targhe di nazionalità tedesca. Virale dopo videoclip
15 Maggio 2024 - ore  11:07

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Meloni sui social: “La relazione con Andrea Giambruno finisce qui”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
20 Ottobre 2023
Cronaca // Politica Nazionale //

ROMA – “La mia relazione con Andrea Giambruno, durata quasi dieci anni, finisce qui”. Lo scrive la premier Giorgia Meloni sui social.

Lo ringrazio per gli anni splendidi che abbiamo trascorso insieme, per le difficoltà che abbiamo attraversato, e per avermi regalato la cosa più importante della mia vita, che è nostra figlia Ginevra.

Le nostre strade si sono divise da tempo, ed è arrivato il momento di prenderne atto”.

“Tutti quelli che hanno sperato di indebolirmi colpendomi in casa sappiano che per quanto la goccia possa sperare di scavare la pietra, la pietra rimane pietra e la goccia è solo acqua”. Lo scrive sui social la presidente del Consiglio Giorgia Meloni in un post scriptum al post in cui annuncia la fine della propria relazione sentimentale con Andrea Giambruno.

Lo riporta l’agenzia Ansa.

2 commenti su "Meloni sui social: “La relazione con Andrea Giambruno finisce qui”"

  1. Dal punto di vista umano mi dispiace, da cinico però mi chiedo, Possibile che in dieci anni non abbia capito chi è e come è fatto? E mi chiedo pure, se non è riuscita a valutare il proprio compagno come può valutare la situazione politico economico Italiana e i membri del suo governo? Ha difficoltà di valutazione molto forti

  2. A quanto si vede nei video, sto Giambruno è un mezzo scemo. Non mi sembra proprio uno che possa accompagnare un premier. Megghj accssì, Giorgia.

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.