Edizione n° 5344

BALLON D'ESSAI

SINDACO // Decaro celebra unione vigilesse, ‘sosteniamo amore e libertà’
23 Maggio 2024 - ore  00:12

CALEMBOUR

PROSTITUZIONE // Bari: baby prostitute, “Si guadagnavano anche mille euro a serata”
22 Maggio 2024 - ore  17:29

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Veicoli rubati anche nel Foggiano trovati a Trinitapoli, 46enne arrestato

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
20 Ottobre 2023
BAT // Foggia //

FOGGIA –  Un 46enne di Trinitapoli è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di ricettazione. Nella scorsa serata, i militari hanno eseguito un provvedimento di custodia cautelare in carcere, emesso dal gip del Tribunale di Foggia, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

All’arresto si è arrivati, a seguito di mirate indagini, avviate a marzo scorso dai militari della Stazione di Trinitapoli, dopo aver scoperto un vero e proprio deposito di mezzi -in particolare da lavoro- risultati oggetto di furto non solo nella Bat, ma anche in altre provincie e regioni limitrofe.

Questi mezzi si trovavano in un’area adiacente l’abitazione del 46enne.

Le articolate attività investigative hanno consentito di verificare come il terreno in cui si trovavano i mezzi rubati fosse di proprietà del 46enne, e non di un altro soggetto, come dichiarato in un primo momento dallo stesso indagato. L’operazione rappresenta solo l’ultima azione di contrasto all’annoso fenomeno dei furti di autovetture, verso il quale l’Arma della Bat sta esprimendo il massimo sforzo operativo.

Lo riporta lagazzettadelmezzogiorno.it

1 commenti su "Veicoli rubati anche nel Foggiano trovati a Trinitapoli, 46enne arrestato"

  1. speriamo che gli diano almeno una decina d’anni a sto parassita che invece di lavorare rompe le scatole alla gente.

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.