Edizione n° 5343

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

MEDICO Laureato a 91 anni a Foggia: “Giovani, lasciate perdere il web, internet e i social”

"Consiglio loro di occuparsi del più debole, di non lasciarlo indietro"

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
20 Novembre 2023
Foggia // Storie e Volti //

FOGGIA – “I giovani devono essere invogliati per la loro vita futura, perché il futuro è il loro e dovrebbero essere coscienti di quello che fanno”.

E’ il messaggio rivolto da Leonardo Altobelli, il medico 91enne che poche settimane fa ha conseguito la sua quindicesima laurea (l’ultima in scienze investigative), agli studenti dell’istituto superiore ‘Notarangelo’ di Foggia a margine di un incontro.

“Consiglio ai giovani di occuparsi del più debole, di non lasciarlo indietro.

E consiglio loro di lasciar perdere il web, internet e i social. Dar loro lo spazio necessario. Uno spazio tecnico, ma improntare la propria vita su altro”. E alla domanda dei giornalisti su quale sia la laurea a cui è più legato, il 91enne risponde senza dubbio: “filosofia, perché mi ha insegnato a ragionare, a dialogare con l’interlocutore, a seguire tutti i fatti che accadono”.

“Ai giovani consiglio di interessarsi a tutto ciò che li circonda ad iniziare dalla politica, perché è necessario – conclude Altobelli – capire ciò che accade e come gli altri vogliono risolvere per avere un’idea precisa del mondo che ci circonda”.

Fonti verificate: ANSA //

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.