Edizione n° 5404

BALLON D'ESSAI

FOGGIANA // A Parma la più giovane laureata di sempre. E’ foggiana
21 Luglio 2024 - ore  13:02

CALEMBOUR

GIALLO // Bergamo: ripescato cadavere dal fiume Serio, sul torace tatuaggio con la scritta “family”
21 Luglio 2024 - ore  13:04

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

In Puglia il primo trattamento con cellule CAR-T nella cura dei tumori del sangue

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
20 Dicembre 2022
Cronaca //

TARANTO, 20/12/2022 – All’Ospedale “San Giuseppe Moscati” di Taranto, inserito come Hub del Dipartimento Ionico Adriatico della Rete Oncologica Pugliese, una paziente di 46 anni è stata trattata con cellule CAR-T, un’innovativa terapia nella cura dei tumori del sangue, eseguita in Puglia per la prima volta.

 

La procedura richiede una preparazione complessa che ha inizio con il prelievo di linfociti del paziente, che vengono separati dal resto degli elementi del sangue. I linfociti raccolti vengono poi inviati ai laboratori in cui si svolge un processo detto di ‘ingegnerizzazione’ attraverso il quale viene inserito negli stessi il recettore CAR (Chimeric Antigenico Receptor), capace di individuare le cellule tumorali: i linfociti trasformati fungono quindi da killer delle cellule tumorali.

 

Infine, i linfociti CAR-T vengono poi reinfusi nel paziente, precedentemente immunodepresso attraverso un’idonea terapia volta a favorire l’espansione e l’azione antitumorale delle CAR-T. La terapia con CAR-T, in continua espansione, rappresenta una delle più promettenti forme di trattamento di malattie tumorali altrimenti incurabili e, attualmente, quello dell’Ospedale Moscati di Taranto è l’unico centro di Ematologia in Puglia autorizzato per questo tipo di terapia.

1 commenti su "In Puglia il primo trattamento con cellule CAR-T nella cura dei tumori del sangue"

  1. Le strade devono essere fatte per bene. Fin’ora, sono state semplicemente aggiustate solo in maniera grossolana ed ai primi giorni di mal tempo le strade si rompono nuovo. Nn et affatto Giusto. Io nell’arco di 2 nesi ho bucato 2 Volte per aver preso accidentalmente un fosso.
    Io sono arrabbiato perché in Veneto, dove ho vissuto per anni il manto stradale era impeccabile, nn solo in paese anche su strade statali, provinciali e comunali.

Lascia un commento

“Ero dentro e fuori, contemporaneamente incantato e respinto dall’inesauribile varietà della vita.” FRANCIS SCOTT KEY FITZGERALD

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.