Edizione n° 5404

BALLON D'ESSAI

FOGGIANA // A Parma la più giovane laureata di sempre. E’ foggiana
21 Luglio 2024 - ore  13:02

CALEMBOUR

GIALLO // Bergamo: ripescato cadavere dal fiume Serio, sul torace tatuaggio con la scritta “family”
21 Luglio 2024 - ore  13:04

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Trivelle, M5S: “No a svendita Tremiti per 2mila euro ad azienda a rischio”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
21 Gennaio 2016
Isole Tremiti // Manfredonia //

Roma. “Revocare l’autorizzazione per le future trivellazioni al largo delle isole Tremiti, concessa dal Governo per meno di duemila euro alla Petroceltic Italia srl e verificare la solidità economica della società la cui liquidità, secondo alcuni esperti, finirà entro questo mese e i cui trascorsi finanziari sarebbero segnati da numerose ombre, come ad esempio il trasferimento illegale di fondi”. Lo chiedono i deputati del M5S delle Commissioni Agricoltura e Ambiente in un’interrogazione ai ministri dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico. “Ancora una volta assistiamo ad un Governo che svende il bene comune alle lobby industriali per pochi spiccioli – affermano i parlamentari 5 stelle – Il caso della Petroceltic, autorizzata a trivellare al largo delle Isole Tremiti per meno di duemila euro, presenta inoltre un’ulteriore aggravante: da più fonti emerge una società sull’orlo del fallimento, con alle spalle un operato economico-finanziario discutibile e che rischia di pregiudicare quello che nell’Adriatico rappresenta un vero paradiso naturalistico, con i suoi ecosistemi marini e le risorse ittiche su cui si basa l’economia locale. Un doppio scempio che sancisce la sconfitta dello Stato e che rischia di replicarsi visto che in tutta Italia, tra mare e terra, sono 226 le richieste di trivellare”.

“Chiediamo che il nostro territorio non venga più messo a rischio e che una classe dirigente disposta a svendere il patrimonio collettivo per risanare i conti di aziende in fallimento sia mandata a casa una volta per tutte”, conclude Giuseppe L’Abbate, capogruppo del M5S in Commissione Agricoltura alla Camera e primo firmatario dell’interrogazione.

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA

1 commenti su "Trivelle, M5S: “No a svendita Tremiti per 2mila euro ad azienda a rischio”"

  1. La solidita’ economica se ci sia o meno, cosi’ il prezzo della concessione di 2.000 euro, o 2.000.000 di euro, non interessa, perché questo attentato all’ Adriatico e le Tremiti non si deve fare, costi quello che costi.

Lascia un commento

“Ero dentro e fuori, contemporaneamente incantato e respinto dall’inesauribile varietà della vita.” FRANCIS SCOTT KEY FITZGERALD

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.