La quantificazione delle somme versate ai Gruppi tiene conto del trattamento monetario massimo

Regione Puglia. Spese personale: “2,7 mln euro ai gruppi consiliari”

Ogni unità scelta dai 51 consiglieri regionali comporta un esborso di 53.290,16 euro all’anno


Di:

Bari. Duemilioni e settecento mila euro. E’ la somma devoluta in favore dei Gruppi politici consiliari pugliesi. Motivo? Pagare le spese, anno 2018, di personale.

Ogni unità scelta dai 51 consiglieri regionali comporta un esborso di 53.290,16 euro all’anno.

Il totale fa 2.717.798,16 euro.

Contributo economico stabilito con Leggi regionali n.34/12 n.45/12 e n.29/15. A partire dalla X legislatura(22 luglio 2015) la spesa complessiva per il personale dei Gruppi deve equivalere alla remunerazione denominata “ categoria D posizione economica D6”,compresi gli oneri a carico della Regione,senza posizione organizzativa,per ciascun consigliere.

Il costo per il personale comandato o distaccato funzionalmente a disposizione dei Gruppi consiliari—ovvero a qualsiasi titolo assunto o utilizzato a tempo determinato,anche in forza di incarico di lavoro autonomo—ricade sul Bilancio assegnato a ciascun Gruppo consiliare.

La quantificazione delle somme versate ai Gruppi tiene conto del trattamento monetario massimo,fondamentale e accessorio previsto dalla contrattazione collettiva nazionale e integrativa, con inclusione della retribuzione differita,del valore dei buoni pasto e dei compensi inerente il lavoro straordinario.

A far data dal 18 gennaio 2018 il consigliere Stea Giovanni Francesco,già appartenente al gruppo Movimento Schittulli-Area Popolare risulta confluito ne gruppo Misto.

Quanta moneta dunque spetta ad ogni singolo gruppo politico facente parte del Consiglio regionale?

Vediamo:
-Emiliano sindaco di Puglia (4 consiglieri) 213.160,64 euro
-Forza Italia (4 consiglieri) 213.160,64
-Movimento 5 Stelle (8 consiglieri) 426.321,28
-La Puglia con Emiliano (3 consiglieri) 159.870,48
-Area Popolare-Mov.Schittulli (3 consiglieri) 159.870,48
-Noi a Sinistra per la Puglia (4 consiglieri) 213.160,64
-Direzione Italia (4 consiglieri) 213.160,64
-Partito Democratico (12 consiglieri) 639.481,92
-Popolari (3 consiglieri) 159.870,48
-Movimento Schittulli (2 consiglieri) 111.021,17
-Articolo Uno (3 consiglieri) 159.870,48
-Gruppo Misto (4 consiglieri) 208.719,79

(A cura di Nino Sangerardi, 21 febbraio 2018)

Regione Puglia. Spese personale: “2,7 mln euro ai gruppi consiliari” ultima modifica: 2018-02-21T18:51:06+00:00 da Nino Sangerardi



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • cittadino

    Tutti soldi e sangue (parafrasando) di noi poveri contribuenti…..


  • Matteo

    Senza parafrasare non bisogna più votare se siamo civili… Altrimenti guerra civile… Se pensiamo a milioni di persone che non arrivano a fine mese e questi si FOTTONO tutto e di PIÙ .. E poi si parla di camorra di mafia ecc.. ecc… Che schifezza essere italiani onesti.


  • cittadino

    Sono d’accordo, io ritorno a votare in quanto qualche partito ha dimostrato che ridando indietro parte delle entrate ricevute dal sistema di elargizione statale, che a dire, dei “magnaroni”, servono per la….. “Democrazia”.
    Questo è un segno di cambiamento e mio aspetto, auspicando che vincano, che uno dei primi provvedimenti di legge che adotteranno sarà quello della ulteriore riduzione dei compensi/indennità, delle pensioni “Privileggiate” e ricalcolo delle stesse in base ai contributi effettivamente versati, eliminazione di qualsiasi tipo di benifit a carico della collettività…. se sono rappresentanti del popolo devono eliminare le discriminazioni tra di loro ed il popolo che li ha eletti, non certo per costituire una casta che alla fine, come si evince pensano solo a se stessi ed a mantenere sempre in vita i privilegi…. magari aumentandoli e/o aggiornandoli al rialzo.


  • michele

    condivido in pieno il commento de ” CITTADINO” quindi,
    abbiamo l’opportunità delle urne per cambiare il sistema votando chi ha restituito parte di qui compensi alimentando un fondo per finanziare nuove realtà economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This