Edizione n° 5306
/ Edizione n° 5306

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

TRAGEDIA Studentessa 20enne morta nel Foggiano: il cordoglio della UniMol

Inutili i tentativi del 118 di salvare la giovanissima

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
21 Febbraio 2024
Cronaca // Foggia //

FOGGIA – Tragico incidente stradale ieri sera a Volturino, in provincia di Foggia. Una 20enne di Sant’Angelo a Cupolo, Maria Letizia Micco, ha perso la vita mentre stava ritornando dalla Puglia a Campobasso, dove studiava alla Facoltà di Scienze della Formazione.

Il dramma lungo la statale 17: la Citroen C3, condotta dalla giovane, si è scontrata con una Golf guidata da un 59enne.

Ad effettuare i rilievi la Polstrada di Foggia.

Inutili i tentativi del 118 di salvare la giovanissima e l’intervento dei rianimatori dell’elisoccorso giunti sul posto insieme con i Vigili del Fuoco di Lucera: la salma è stata trasportata all’ospedale del comune pugliese.

Fonte: ledicoladelsud

“L’Università degli Studi del Molise – si legge in un post sui social – esprime tutto il suo cordoglio per la tragica scomparsa di Maria Letizia Micco, studentessa del II anno di Scienze della formazione primaria, e si stringe, con dolore e commozione, attorno alla sua famiglia.

Sincera vicinanza anche alle colleghe e ai colleghi di corso e ai docenti che hanno conosciuto Maria Letizia e apprezzato il suo impegno negli studi e la sua dedizione agli altri: Maria Letizia, originaria di Sant’Angelo a Cupolo, aveva avviato in questo Ateneo anche l’esperienza di tutor alla pari.

In questo momento di così profonda tristezza, che coinvolge tutti, alla famiglia Micco le più sentite condoglianze del Rettore, della Direttrice del Dipartimento di Scienze Umanistiche, Sociali e della Formazione, del Presidente del Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria, del Direttore Generale e dell’intera comunità UniMol”.

Fonti verificate: NTR24 //

Lascia un commento

“L’intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento.” Stephen Hawking

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.