ManfredoniaSport

Dopo la richiesta fondi, affidamento a terzi impianti sport Comune


Di:

Manfredonia, miliardi sprecati per impianti sportivi; backstage programma RAI (II)

Manfredonia – DOPO la richiesta per i fondi, atto di indirizzo della Giunta comunale per l’affidamento a terzi della gestione di alcuni impianti sportivi del Comune.

Per diversi degli impianti in questione – tra i quali il Palazzetto dello Sport di via Scaloria (quello naturalmente attivo), lo Stadio Comunale ed i campi da tennis di via Scaloria, l’impianto Polivalente di via Dante Alighieri a Manfredonia, come i campi da tennis della stessa via, oltre al campo rionale della parrocchia San Carlo in via G.Di Vittorio, campo rionale Ungaretti di via M.D’Azegio, campio rionale Croce ed altri, anche nella frazione Montagna e la località Borgo Mezzanone – l’Ente comunale aveva infatti aderito al D.P.C.M. 25/02/2013 – Fondo (max dotazione 18 milioni di euro) per lo sviluppo e la capillare diffusione della pratica sportiva (pubblicato sulla G.U. n. 98 del 27/04/2013 di cui al decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, articolo 64, comma 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 134»), con massimo finanziamento attribuibile a ciascun progetto ammesso per importi fino ad € 100.000, pari al 100% del costo complessivo dell’intervento. Il citato DPCM prevede che il costo del progetto sia comprensivo delle spese di progettazione, direzione lavori e relativi oneri Accessori, IVA compresa. Manfredonia in totale ha chiesto 686mila euro circa.

In particolare, si fa riferimento ad impianti sportivi pubblici all’aperto realizzati quasi tutti tra la metà degli anni’70 e la fine degli anni ’90, bisognosi di ristrutturazione e/o adeguamento alle norme vigenti.

Come scritto nella delibera relativa all’atto di indirizzo della Giunta per l’affidamento a terzi della gestione degli impianti “con delibera di C.C. n°62 del 01.07.1999 è stato adottato il Regolamento per la gestione e l’uso degli impianti sportivi comunali che disciplina le modalità d’uso, i principi e le procedure per la gestione delle strutture di proprietà comunale; Il Comune di Manfredonia ha, tra le sue numerose attività, la gestione diretta degli impianti sportivi e delle attrezzature in essi disponibili di proprietà comunale; I notevoli oneri necessari per una adeguata manutenzione degli impianti e dei servizi necessari rendono scarsamente efficace la gestione diretta delle strutture da parte del Comune”. Da qui la decisione dell’affidamento a terzi come normato dal predetto regolamento.

Inoltre, è stato ritenuto opportuno la pubblicazione preliminare di “apposito avviso esplorativo per manifestazione di interesse, nel quale sia contenuta la disponibilità dei soggetti interessati alla gestione degli impianti sportivi con un eventuale riqualificazione degli stessi regolata poi da appositi atti successivi”. Come in parte già avvenuto, con chiusura dunque della cronologia editoriale. Dalle tante denunce (denunce, ??) dei cittadini (??) ai servizi con foto e video negli impianti, ai programmi sulle tv nazionali, fino alla richiesta per l’accesso ai fondi del Governo e quindi l’atto per la gestione a terzi degli stessi impianti.

Redazione Stato,ddf@riproduzioneriservata

SLIDE

Dopo la richiesta fondi, affidamento a terzi impianti sport Comune ultima modifica: 2013-06-21T23:15:03+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • Yorayor

    A Borgo Mezzanone ci sono più campi sportivi che abitanti!!


  • giiuanumunicip

    Alla fine sembra “un mea culpa” dell’attività del comune che non riesce a gestire, nonostante nel proprio organico abbia un ufficio manutenzione con relativo personale, simili strutture, compresi i parchi giochi fatti divenire parchi giochi fantasma….


  • UN SOPONTINO!!

    Buongiorno comune e na vita che qulcuno chiede la gestionwe di alcune strutture!!!non è mai troppo tardi…..speriamo!!


  • Antonio Piemontese

    Giuanmuncip ma che analisi fai? Mea culpa per non riuscire a gestire!!!!??? Per gestire bene ci vogliono molti soldi che oggi non ci sono!!!! Senza soldi amministrare é impossibile anche per il m5 s!!!!!!!


  • nu camarillo brillo

    Tutto bene, tutto giusto, purché tutto si svolga nella massima trasparenza.


  • Corto Maltese

    “Manfredonia in totale ha chiesto 686mila euro circa.” e questi a chi vanno? a chi si aggiudica la gestione? scommettiamo che ——- (non pubblicabile per possibile denigrazione, aggiorneremo i lettori sullo sviluppo della vicenda, grazie,ndr)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This