CronacaManfredonia

Guardia Costiera, immissioni scarico, sanzionati 7 depuratori su 12


Di:

Depuratore, scarichi (archivio@)

Foggia/Manfredonia – SANZIONI in totale per 7 depuratori su 12 dopo i controlli annuali del Nucleo di polizia ecologica/ambientale della Guardia Costiera-Capitaneria di Porto di Manfredonia nel territorio della propria giurisdizione.

In particolare, si fa riferimento a controlli per le immissioni di scarico (tra l’altro: nel Cervaro, Candelaro, e dunque nel Golfo di Manfredonia) di cui alla tabella allegato 5 del D.Lgs.152/2006 (testo Unico dell’Ambiente, che ha abrogato il D.Lgs. 22/1997, il così detto Decreto Ronchi, che ‘finalmente’ aveva dato un regolamento alla gestione dei rifiuti in Italia).

Come detto, 7 depuratori su 12 in provincia di Foggia sono stati sanzionati per il “superamento dei limiti di immissioni di scarico di cui alla tabella 3”. Il periodo analizzato va dal I gennaio 2012 al 31 dicembre dello stesso anno. Fra i 7 depuratori sanzionati anche quello di Manfredonia (nel febbraio 2012).

Le sanzioni degli operatori del Nucleo di Polizia ecologica/ambientale della Guardia Costiera-Capitaneria di Porto di Manfredonia seguono i controlli incrociati tra i campionamenti dell’Arpa Puglia – e successive analisi – ed i limiti indicati nelle tabelle – del citato D.Lgs. – per le immissioni di scarico dei depuratori. Lo sforamento dei limiti ha provocato naturalmente le sanzioni.

Per il depuratore di Manfredonia da ricordare che nel 2012 era stato anche rilevato un cattivo funzionamento del filtro a sabbia; celere l’intervento di una ditta specializzata di Pura Depurazione, ricordando come la gestione dei depuratori in Puglia appartiene all’Acquedotto Pugliese, mentre la conduzione e l’appalto per le migliorie è di competenza della società Pura Depurazione s.r.l..


MARZO 2013, NOTA CAPITANERIA SU SANZIONI PER 4 DEPURATORI IN PROVINCIA DI FOGGIA

DEPURATORE FOGGIA E SCARICO ACQUE GOLFO DI MANFREDONIA: L’INTERROGAZIONE PARLAMENTARE DEL M5STELLE

LA NOTA DEI SIPONTINI 5 STELLE DI MANFREDONIA

2012, I DATI DI GOLETTA VERDE-LEGAMBIENTE

g.defilippo@statoquotidiano.it

Guardia Costiera, immissioni scarico, sanzionati 7 depuratori su 12 ultima modifica: 2013-06-21T14:32:51+00:00 da Giuseppe de Filippo



Vota questo articolo:
9

Commenti


  • matteo

    …guarda caso la notte allo sciale delle rondinelle si sente puzza di fogna. Forse perchè aprono i rubinetti appositamente la notte credendo che la gente dorme e nn se ne accorge!? Certo è un problema vivere a Manfredonia! Ai sciali si vive a stretto contatto con lo scarico della fogna, ai comparti si respira polvere di cava con conseguente danni alle vie respiratorie….a monticchio si vive a stretto contatto con la ciminiera della manfredonia vetro quest’ultima fortemente cancerogena! E poi leggo che intendono rilanciare il turismo a Manfredonia. Ma se ne andassero a c…! Domanda: la sanzione del nostro depuratore chi la paga?


  • sara

    Confermo io che abito a Siponto la notte si sprigiona una puzza terribile ed ora che è estate e le porte sono aperte mi alzo di notte con dolori forti allo stomaco talmente la puzza.Ho fatto segnalazione diverse volte al Sindaco che si è interessato alla questione ,pero’ certamente non puo’ sorvegliare giorno e notte il depuratore di Manfredonia.


  • Dino1969

    .
    .
    .
    Finalmente si muove qualcosa.
    Un grazie alla Guardia Costiera,siete veramente operativi a tutto campo. Grazie


  • Dino1969

    .
    .
    .
    Però un’altro controllo allo scarico del depuratore (vedi foto)di Manfredonia non guasta.


  • Il Tarlo

    C’era bisogno della denuncia dei Sipontini a 5 Stelle per capire che quel depuratore ha dei seri problemi?
    Uppur si muove!


  • exsinistrorso

    devono entrare nel depuratore per capire in ke stato di abbandono ke versa quella struttura.Il Sindaco lo può fare xkè è il comune propietario, ma nn si è visto mai nessuno dall’assessore ai vigili,anke xkè nn sanno neanke dove si trova.Vi voglio solo dire ke a Siponto si prendono le malattie e ke nessuno le denuncia altrimenti dovrebbero kiudere gli stabilimenti.


  • exsinistrorso

    dimenticavo per il filtro sabbia:non è mai entrato in funzione nonostante l’intervento citato nell’articolo,ancora adesso è fermo.Provare per credere.Ditelo al Sindaco


  • sara

    Ma quali 5 stelle,le denunce gia’ c’erano ,e sono quelle dei cittadini intelligenti,no di quelli che vedono e fanno finta di niente.E’ ora di svegliarsi e riprendersi dal menefreghismo.


  • luigi u skifetill

    Mitici ma la regione il comune e gli altri enti che fanno? boooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This