Manfredonia

Scalo Saraceni, abusi edili, 8 sospensioni lavori in Condominio


Di:

Controlli vigili urbani (archivio@)

Manfredonia – COMPLESSIVE 8 sospensioni dei lavori – per “assenza di permesso di costruire” – in un Condominio in località Scalo dei Saraceni. E’ quanto emerge da determine del Comune.

I provvedimenti seguono rapporti del Comando di polizia municipale nei quali si sono messe in evidenza le realizzazioni abusive; per i lavori si fa tra l’altro riferimento a “chiusure di loggiato, tramite vetrate in anticorodal e vetro”, con le quali sono stati ricavati “vani coperti da solai sovrastanti”.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Scalo Saraceni, abusi edili, 8 sospensioni lavori in Condominio ultima modifica: 2013-06-21T23:59:57+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • giiuanumunicip

    Visti i risultati, mi viene da pensare forse il corpo dei VV.UU. si è dotato, finalmente, di un mini elicottero con tanto di telecamera… idoneo per controllare il territorio.
    Anche se detto con ironia, ma con una punta di meraviglia circa i controlli … potrebbe essere un’idea, atteso che molti furbi nascondono, con diversi mezzi la realizzzanda struttura, teli, reti fitte e perfino balle di fieno…..


  • FESTINO

    DOVETE DISTRUGGERE LE CASE ABUSIVE…


  • luigi u skifetill

    Piena adesione con Festino buttiamole giù queste case abusive e sicuramente chi ha intenzione di farle ci pensa un pò


  • michele

    fate rispettare le leggi e rispettate la legge cari amministratori
    che le cose diventano facili per tutti. Avete il potere di far pagare
    a tutti, usatelo.Non disperdetevi in se o ma. Fate sapere a tutti
    chi sono i morosi.Chi non paga non può beneficiare delle cose
    comune, nemmeno delle strade.Chi non paga il dispetto non lo fà
    all’amministratore ma lo fà a se stesso ed a tutti i condomini che
    pagano.Vergogna, servirsi dei servizi che pagano gli altri. Siete
    tutti grandi e grossi,ve ne dovresti vergognare nei confroni dei
    vostri figli.Saluti Maikol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This