Manfredonia
Chi può fare a meno delle operazioni di controllo manutenzione ed efficienza energetica?

Comune Manfredonia: “Precisazione sugli impianti termici”

Come deve comportarsi, in tal caso?


Di:

Manfredonia. L’Assessorato al Territorio e Ambiente comunica a tutti gli utenti possessori di un impianto termico a qualsiasi titolo (proprietario, affittuario, inquilino, ecc.) che, qualora nell’anno 2015 abbiano già effettuato le operazioni di controllo manutenzione ed efficienza energetica o abbiano sostituito la caldaia o effettuato la prima accensione della caldaia di un nuovo impianto, e siano in possesso di tutta la documentazione rilasciata dal manutentore (“Rapporto di Controllo di Efficienza Energetica (R.C.E.E)”, libretto di impianto di climatizzazione e dichiarazione di conformità), non dovranno ripetere le operazioni di controllo e manutenzione ma recarsi presso l’Ufficio Verifiche Impianti Termici sito nel “Palazzo della Sorgente” e consegnare la ricevuta del versamento del contributo biennale di € 16,00 da effettuare con le modalità di seguito riportate unitamente al R.C.E.E. rilasciato dal manutentore, in possesso dei requisiti richiesti dagli art. 3 e 4 del D.M. 37/08, che ha effettuato la manutenzione.

Modalità di versamento:
a. versamento alla Tesoreria del Comune di Manfredonia presso la Banca Popolare di Milano Agenzia di Manfredonia;
b. versamento su conto corrente postale n. 13669718, intestato a “Comune di Manfredonia”;
c. bonifico bancario – Codice IBAN IT80S 05584 78450 000000008461;
N.B. La causale da specificare è: “Controllo Impianti Termici – inferiore a 35 kW – Rif. Anno 20……”

Si precisa che non saranno accettati R.C.E.E. rilasciati da manutentori non in possesso dei requisiti di legge innanzi richiamati; si invita, perciò, l’utente a verificare che il manutentore scelto sia in possesso di detti requisiti.

Si rammenta, infine, che il termine per mettersi in regola è il 31 gennaio 2016.

Per qualsiasi informazione o chiarimento, è possibile consultare il sito istituzionale del Comune di Manfredonia al link “Verifiche Impianti Termici”, ovvero rivolgersi esclusivamente a:
Ufficio Verifiche Impianti Termici
Palazzo Della Sorgente, Piazzale Alessandro Galli – loc. Acqua di Cristo (1° piano – ala sinistra)
dalle ore 9 alle 13 dei giorni lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì
e dalle ore 15,30 alle 19,30 del martedì
tel/fax 0884-090117
mail: pegasomultiservice@legalmail.it

(Ufficio Stampa Comune di Manfredonia)

Manfredonia, verifiche su impianti termici. Focus Tariffe: da 16 € per ‘Caldaia domestica’

Comune Manfredonia: “Precisazione sugli impianti termici” ultima modifica: 2015-10-21T08:42:40+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • luca

    A me ogni volta che controllano la caldaia tempo 10 giorni e puntualmente riscontro qualche problema e non sono nemmeno l’unico ad aver notato questa cosa, non credo che gli faccia bene smontare una cosa che sta funzionando bene per fare una manutenzione che non serve a nulla ( detto da esperti manutentori di caldaie) . Bisognerebbe solo limitarsi a controllare i fumi di scarico e se irregolari intervenire ( cosa che poi trovo inutile perché non sarebbero nemmeno 1% dell’inquinamento che vedi in giro con auto di 30-40 anni che circolano). Ma poi credo che anche la normativa nazionale preveda questo, io abitavo in altra regione dove questo si è sempre fatto, ed ultimamente la legge aveva spostato l’ unico controllo obbligatorio quello dei fumi per gli impianti domestici da 2 anni a ogni 4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This