Cultura
Il centrosinistra nazionale e regionale non sembrano averne adesso la stessa considerazione

Manca: “Salvare il patrimonio 3 Ico pugliesi”

Intervenire economicamente per permettere il completamento della stagione in programma


Di:

Nota del consigliere regionale del Movimento Schittulli-Area Popolare, Luigi Manca. “La cultura è una risorsa preziosa per una comunità, dal valore inestimabile. Ne rappresenta l’anima, l’identità, un ponte ideale tra passato e futuro, che non può essere un filo sottile sul punto di spezzarsi o essere spezzato per colpevoli disattenzioni e per scelte politiche e programmatiche contraddittorie e/o lacunose. La cultura nel decennio vendoliano era stata la bandiera sventolata dal centrosinistra per una rinascita della Puglia soltanto annunciata, alla luce dei risultati: ma che nel comparto specifico ha comunque registrato – al netto di numerose criticità – un salto di qualità. Tuttavia il centrosinistra nazionale e regionale non sembrano averne adesso la stessa considerazione, alla luce di quanto (non) si sta facendo per le tre Ico pugliesi, e in particolare l’Orchestra Tito Schipa di Lecce, allo sbando dopo la Riforma Delrio e gli effetti disastrosi che ha prodotto sugli enti locali. E’ allora il caso di rimarcare alla nuova amministrazione la distinzione tra spreco e investimento, tra priorità e marginalità: intervenire economicamente per permettere il completamento della stagione in programma e salvare le Ico è doveroso, non solo per salvaguardare la professionalità e il talento di brillanti professionisti e per le loro famiglie, ma per l’immagine stessa del nostro territorio. Un’immagine che non può essere ridotta a un mero slogan di facciata, ma deve rappresentare un insieme costituito da contenitori (culturali) e contenuti all’altezza di potenzialità, ambizioni e aspettative, i quali non possono essere abbandonati al loro destino perché la campagna elettorale è ormai un lontano ricordo”.

Manca: “Salvare il patrimonio 3 Ico pugliesi” ultima modifica: 2015-10-21T08:41:24+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This