Cronaca
"Fu leader sindacale negli anni più cruenti e difficili"

Paparella: “Dedicare una strada a Pasquale Panico”


Di:

Cerignola e la Capitanata piangono una delle figure più autorevoli, un protagonista di primo piano delle lotte politiche e sindacali dal dopoguerra agli anni Ottanta”. Questo il commento del presidente del Consiglio Comunale di Cerignola alla morte di Pasquale Panico, già segretario generale Cgil, consigliere regionale e senatore Pci.

“Panico fu leader sindacale negli anni più cruenti e difficili. Gli anni degli scioperi per i diritti previdenziali, per lo statuto dei lavoratori, per le infrastrutture, per l’emancipazione del movimento bracciantile e delle donne lo videro alla guida di tante migliaia di lavoratori. Anche quando la politica lo chiamò ai incarichi istituzionali di più elevata responsabilità non dimenticò mai il suo legame con l’amato Cerignola e con Giuseppe Di Vittorio”, ricorda Paparella che rimarca la centralità della “figura di Panico nella vita politico e sindacale di Capitanata. Il suo è stato un contributo di notevolissimo livello che non può essere disperso e dimenticato. Ragion per cui ci faremo promotori in Consiglio Comunale di una proposta per intitolargli una strada a imperitura memoria per le nuove generazioni”.

Paparella: “Dedicare una strada a Pasquale Panico” ultima modifica: 2018-01-22T10:24:35+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This