ManfredoniaVieste
"Questo non è calcio, questo non è sport, è tutto uno schifo"

Vieste – Real Sannicandro, “Sassaiola di teppisti contro autobus ospiti”

"A perderci è stato soprattutto l’autista e proprietario dell’autobus che ci ha portato in trasferta"


Di:

Vieste, 22 gennaio 2018. ”I nostri ragazzi escono sconfitti con il risultato di 3-2 a Vieste ma a perdere oggi è stata la sportività, l’autobus della società è stato oggetto di atti vandalici con rottura di ben 4 cristalli. Questo non è calcio, questo non è sport, è tutto uno schifo (…) La società si riserva qualsiasi decisione per il prosieguo del campionato”.

E’ quanto scrive la società del Real Sannicandro, squadra barese del campionato di calcio pugliese di Seconda Categoria, come naturalmente il Vieste.

Indagini in corso per quanto avvenuto. I Carabinieri della Tenenza di Vieste, appartenenti al Comando Compagnia di Manfredonia, hanno dovuto scortare per un tratto l’autobus della squadra ospite.

Non mi piace nascondermi dietro frasi fatte, come oggi ha perso lo sport ma la verità è che a perderci è stato soprattutto l’autista e proprietario dell’autobus che ci ha portato in trasferta e che si ritrova a dover affrontare una spesa enorme per riparare il mezzo. Inutile dire che è inconcepibile che per una partita di calcio si giunga a questo punto”, ha detto a Repubblica il dirigente sportivo del Real Sannicandro, Claudio Sannicandro.

Redazione StatoQuotidiano.it

Vieste – Real Sannicandro, “Sassaiola di teppisti contro autobus ospiti” ultima modifica: 2018-01-22T09:55:17+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This