Edizione n° 5343

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

FOGGIA Foggia a Messina, Cudini: “Concentrazione e determinazione per portare a casa i tre punti”

Prossimo ostacolo da superare è il Messina, una sfida considerata cruciale per il Foggia

AUTORE:
Giovanna Tambo
PUBBLICATO IL:
22 Marzo 2024
Focus // Foggia //

Foggia in fermento dopo la spettacolare vittoria contro la capolista Juve Stabia. Il team rossonero, dopo un inizio di stagione incerto, ha finalmente trovato la sua strada, collezionando una serie di risultati positivi che lo hanno catapultato verso la parte alta della classifica, mettendo in vista la tanto agognata zona playoff. Ma la strada verso il successo non è mai facile, e il prossimo ostacolo da superare è il Messina, una sfida considerata cruciale per il Foggia.

Il tecnico Cudini è consapevole delle insidie che attendono la sua squadra: “Il Messina è una squadra solida, con individualità di spicco come Zunno. Hanno trovato un equilibrio tattico che li rende pericolosi, soprattutto in casa. Nonostante i recenti pareggi, sono una squadra da non sottovalutare.”

In trasferta, il Foggia sa di dover dare il massimo: “Giocare fuori casa è sempre una sfida diversa. Dobbiamo portare con noi lo stesso spirito combattivo che ci ha permesso di battere la Juve Stabia. Serve concentrazione e determinazione per portare a casa i tre punti.”

Il reparto offensivo è uno dei punti di forza della squadra: “Tutti i nostri attaccanti stanno dando il massimo. Gagliano ha dimostrato di essere un elemento valido, anche se ha bisogno di tempo per integrarsi completamente. Embalo, dopo un periodo di adattamento, è pronto a dare il suo contributo in modo consistente.”

Per la gara contro il Messina, sul fronte degli indisponibili, Cudini è ottimista: “Santaniello ha avuto un piccolo infortunio muscolare, ma nulla di serio. Salines e Di Noia sono pronti a scendere in campo e valuteremo la loro condizione fino all’ultimo momento.”

Insomma, il Foggia è determinato a continuare la sua scalata in classifica, consapevole delle sfide che lo attendono ma sicuro delle proprie capacità.

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.